24 luglio 2009

una giornata particolare

all'alba di ieri, dopo una nottataccia passata sveglio come un gatto, tra zanzare e rompicojoni, capisco subito che qualcosa non quadra: sono inspiegabilmente calmo e rilassato....
in mattinata risolvo una questione in sospeso con una persona a cui tengo.... e non è l'unica, oggi penso positivo, sembro avere l'atteggiamento giusto in ogni circostanza! al rientro leggo sul blog della consueta verve ironica di 'M'; non ci siamo mai parlati ma mi viene spontaneo chiamare per un saluto: pochi istanti di cazzeggio che alimentano il buon umore.... ;) esco ancora nel tardo pomeriggio, non mi 'inalbero' nemmeno per l'ennesimo mozzicone sul pianerottolo di casa.... minkia, oggi so' troppo compassionevole! eccomi in pineta per le ripetute previste sul km di viale mediterraneo (il ritrovo per eccellenza dei runners lidensi), il tempo di salutare l'amico conducente di metrò che si è chiuso un dito tra le porte [proprio quello :D] e con poca convinzione inizio la spola.... poi accade! la ripetitività vince la mia svagata resistenza: il funambolo sul monociclo, il cinghiale che pascola vicino al baretto, la ragazza sola che legge sulla panchina e getta un sorriso furtivo ai bimbi degli altri, i poliziotti a cavallo che sembrano utili e simpatici, la 'diversamente abile' che passeggia a fatica ma con orgoglio a braccetto dei suoi (presumo) genitori, gli anziani coi loro cani (anche quello m'aveva assalito!), il podista obeso che si dà un tono con l'iPod, cos'altro....? tutto è sempre stato lì - esattamente come 'deve' essere - ma ora è più vivido che mai! d'incanto m'innamoro e finalmente fluisco, senza combattere e senza arrendermi.....
tornando a casa un fesso mi taglia la strada senza 'usarmi la cortesia' di mettera la freccia... chissenefrega! serafico arrivo al mac, leggo invece che per 'S' è stata un'altra giornata in salita... a dda passà a nuttata, penso, con la tenerezza di chi ha visto il diavolo negli occhi.... e adesso che faccio, 'posto'? non ancora! è stata una giornata (troppo) particolare, la trattengo ancora un pò, per una notte almeno.....

ps. e in serata c'è persino Zelig.... non sarà troppo!? ;))

23 commenti:

Michele ha detto...

Cavoli !! le pillole nuove che prendi funzionano.........................

Michele ha detto...

:)

GIAN CARLO ha detto...

Già che il dito non è il tuo c'è di che gioire

Anonimo ha detto...

io invece ho passato la nottata sognando di sondare a lungo in tutte le posizioni una escort pagatami da berlusconi... giuro! uno dei sogni più belli della mia vita. è colpa di giancarlo, che associommi a maroni e alla brambilla.
luciano er califfo.

Marco ha detto...

post apparentemente leggero ma profondissimo!
anche per la nottata deve passare, pero' questo post e' uno dei primi barlumi dell'alba che tornera'...

grazie!

bressdicorsa ha detto...

post leggermente surreale a tratti con vena d'incazzatura...light.ehehehe sei il numero 1

Fatdaddy ha detto...

Appurato che non parli con accento romagnolo.
Appurato che di moscio non è hai l'erre.
Appurato che è meglio farti da Cicerone piuttosto che da Vespasiano.
Appurato che io ho l'accento (ed il carattere del sor Todero Brontolon).
..ed appurato che il dito non è il tuo, gioisco empaticamente per la tua sintonia con il cosmo!

Tosto ha detto...

La tua è una chiara situazione catartica ... goditela fin che dura

Monica ha detto...

'M', 'S', potresti erudirmi in merito? Grazie... Bellissimo il post, soprattutto se penso che la filosofia di Eduardo è da tempo che l'ho fatta mia....
Monica

the yogi ha detto...

-michè, assolutamente! quasi meglio di quelle gocce che m'hai suggerito..... ;))
-janco, in effetti si... per quanto in quel dito veda una straordinaria metafora :)
-lucià, ma sai che invece ti ci vedo 'affaccendato' con la brambilla....?!
-fat, ho seguito l'impulso del momento! lieto d'averlo appurato.... :D
-tosto, sai bene che sono attimi... :) renderli eterni è la sfida....
-moni, e con la privacy come la mettiamo? :)) diciamo solo che potresti capire S meglio di altri.....

Tosto ha detto...

Che fai rinunci alle sfide?

the yogi ha detto...

non potremmo neanche volendo, siamo nati per questo.... :)

Alvin ha detto...

Oh lah, ieri non riuscivo a postare sul tuo blog...mistere dell'informatica immagino...

Beh dopo questo post penso sia giunta l'ora di cambiare roba e provare roba nuova, oppure cambia pusher!
Scherzi a parte ti leggo sempre volentieri! :)

the yogi ha detto...

beh, potrei dire altrettanto di te (e lo faccio ;D)... la nostra droga si chiama entusiasmo per la vita!

Lucky73 ha detto...

La calma è la virtù dei forti ...l'unica cosa che però non sopporto sono LE ZANZARE!!!

La Polisportiva ha detto...

Dimmi bene in dettaglio cosa hai mangiato (in che dosi e in che sequenza) per cena la sera prima: voglio provare a ripordurre l'effetto. Sembra essere più potente del pejote!

stoppre ha detto...

er califfo : tu sei fuori come un parapendio..... ma che sogni fai ? berlusconi ?
non è che volevi inchiappettarti lui ? :-))

Iaia Nie ha detto...

fantastico! quanto è bello riuscire ad godere e ad apprezzare le piccole cose che fanno parte della quotidianità! non tutti i giorni ne siamo capaci...ma quando succede beh, è una giornata fortunata!

the yogi ha detto...

-marco, in fondo dovrebbe essere nella nostra natura 'scorgere il quadro più vasto'.....
-bress, ero in uno stato di grazia.... refrattario persino agli stronzi! ;)

the yogi ha detto...

-lucky, ho fatto una scorta di piastrine... è guerra aperta!
-poli, troppo complicato, fai prima col peyote! :) sto giusto rileggendo 'le porte della percezione', te lo consiglio ;D

the yogi ha detto...

-stoppre, il califfo è un edonista creativo con molte possibilità... :))
-iaia, tanto vero! purtroppo spesso ci lasciamo distrarre dall'effimero....

Anonimo ha detto...

@stoppre, secondo la psicoanalisi freudiana nel mio sogno non ci sono tracce di omosessualità rimossa.
@yogi, a me va sempre di scherzare ma ho capito bene cosa intendi nel post, capita anche a me a volte di sentirmi inspiegabilmente in perfetta sintonia col tutto... altre volte invece, spiegabilmente, vorrei dare fuoco a tutto... dipende dal fatto se prevale il moto di espansione (amore) o quello di ritrazione (odio).
luciano er califfo.

the yogi ha detto...

ne sono certo: per quanto fortemente radicato nel qui e adesso, tuo malgrado resti un anima antica..... ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti