28 ottobre 2012

no-monti-day, la corsa del debuttante e altre storie

dopo la bisbocciata coi colleghi del venerdi sera [foto] e il NO MONTI DAY del sabato pomeriggio [foto], cerco un senso compiuto anche in questa domenica mattina, grigia e ventosa come se l'autunno avesse sin troppo atteso; finisco per puntare sulla ViviDragona, un (quasi) 10mila di quartiere, a pochi km da ostia, che non avrebbe certo attirato la mia attenzione se non fosse stata gara societaria.... che poi, a pensarci meglio, è divenuta anche l'occasione per l'esordio del piccolo Caio col pettorale — forse un pò affrettato, invero: saranno 46' di passione, come trascinare un carrello con una ruota sbilenca! :)

[venerdi]
[sabato]
[domenica]
ps. semmai ne parleranno, come al solito sentirai che eravamo 'pochi, brutti e cattivi' — non credergli: il corteo dei manifestanti - in rappresentanza di ogni ceto subalterno, come ci chiama l'oligarchia - finisce per gremire p.zza sangiovanni di 150mila civilissime persone da tutta italia, ognuna col suo disgusto/disagio da raccontare, ma con dignità e fierezza! se ti stai chiedendo perché era così importante esserci, non dovresti nemmeno perder tempo co' sto video; già, ma io so' complottista......

25 ottobre 2012

per chiudere alla grande

anche un modo per ringraziare pubblicamente Franco, dietro sua iniziativa  ho infine realizzato  l'antico desiderio  di correre oltre manica — e con questa, mi son tolto anche la voglia di fare caricature; magari tornerà.....

21 ottobre 2012

HungerRun, fermiamo (?) la corsa della fame

vero che sembriamo l'Equipe84 in vacanza?
scherzi a parte, io so che solo un'infima parte dei miei 10euro andranno a buon fine; io so che quanti potrebbero davvero fermare la fame nel mondo se ne guardano bene; io so che quelle che oggi vedo in cielo sono tutt'altro che 'innoque velature'; io so che tra gli oltre 3mila podisti che cercano di farsi spazio, ci sarà più di qualcuno che mi taglierà la strada senza riguardo; eppure eccomi qui, attratto come una falena da sti 10km di storia che si prevedono sfavillanti....

ancor prima di iscrivermi incontro Marcaurelio e Gert, qualche chiacchera e sarà già ora di scaldarci; altra sorpresa, spuntano anche Franco e il suo amico Amedeo — andremo a ricomporre il trio londinese.... parto sì senza velleità ma nemmeno vorrei perdere di vista quei due, almeno sino alla seconda metà, quando poi si farà più difficile; sono gli stessi sampietrini della maratona quelli che pestiamo per le affollate vie del centro: tanta gente dietro le transenne fa piacere, anche se non è lì per noi...

giriamo intorno al colosseo e torniamo verso la partenza, provati ma non troppo, pronti per il gran finale; dopo il ristoro del 5° (che salto a piè pari) i saliscendi si fanno più impegnativi, Franco se ne accorge e rallenta, mi aspetta e poi riparte; andrà avanti così, sino alla volata a tre, dentro la stadio terme di caracalla — una lepre improvvisata che praticamente ha fatto fartlek per tutto il tempo: non so lui, ma per me è stato uno dei più begli allenamenti di sempre.... ;)



18 ottobre 2012

benvenuto Caio....

io credo in un mucchio di cose ma non credo nel caso — come gli eventi che mi han condotto sino a lui: 7 mesi circa, ritrovato piccolissimo da un runner (!) che non potendolo più accudire, l'avrebbe suo malgrado dirottato al canile....

liberarsi dal dolore è impossibile, bisogna accettarlo, diventarne parte, senza rimpianti nè rimpiazzi, magari abbracciando una nuova storia d'amore altrettanto grande e bella; lo so, Gli somiglia parecchio, sarà un caso...

ps. diversamente avrei parlato dell'annuale visita medico sportiva, invero mai così accurata (82 eurazzi, te credo): stato di forma “ottimale”...... mah!




15 ottobre 2012

Scarpinata Ecologica a FI: impegno mantenuto!

con 3wk di ferie, tenacemente accumulate, finisce per scapparci anche quella visita parenti che da tanto avevo promesso, e poi a firenze torno sempre volentieri.
uno sguardo al calendario toscano ed ecco la garetta che cercavo, giusto per unire l'utile al dilettevole (le definizioni sono intercambiabili); la organizza il cral della locale azienda per la raccolta rifiuti, nella periferia est, sotto l'egida uisp e con tanto di sponsor tecnico — 3,50 € tutto compreso, per dire....

alle 9 in punto si parte per la campagna, forse troppo allegramente (massì...)! nessun riscontro kilometrico sino al ristoro del 5°, solo i semafori, gli alberi, l'autostrada.... ritmo percepito 4'30/km e non dovrebbe, facile che stia accusando i 'carboidrati di benvenuto' o magari son più stanco di quanto pensassi! voglio accertarmene: affianco un pischello che pare batman con tanto di garmin e accessori vari...

- giovane, a che ritmo andiamo?
- mah, dovrebbe essere 4'50/km o jù di lì....
- eppure sembra più veloce, maremma affaticata!
qualunque esso sia mi ostino a tenerlo sin quasi all'arrivo, salvo poi leggere di un misero 48:06 mentre infilo l'imbuto: minkia, batman aveva ragione... oppure la gara è più lunga! :) ma come, dopo una mezza non si dovrebbe correre un 10mila al meglio? affogherò la delusione nei crostini toscani del ristoro — in fondo l'impegno era un altro....

ps. a proposito: forza Antonio, è quando inizia la salita che si vedono i campioni!

[veduta da p.le michelangelo, l'unica che ho potuto in 36h....]







09 ottobre 2012

Royal Parks HM: uno Yogi Mannaro Italiano a Londra














AUUUUUUHH! :) irsuto, famelico e ringhiante di curiosità, non potevo fare a meno di evocare quel mitico film, specie quando infilavo l'underground o scorazzavo per le vie del centro; in 3gg di grandi camminate, con l'amico Franco abbiamo praticamente raddoppiato i 21km della gara, andando da Mayfair (buckingham, westminster, bigben e tutto er cucuzzaro) sino a SouthBank (thames path, london bridge, tower of london, ecc.), passando per il WestEnd (piccadilly, soho, covent garden...) — sinanche ai magazzini harrods, ma solo perché costretti della pioggia!

gentilezza e disponibilità, ma anche un'insana smania di controllo; tutto concorre alla suggestione e sembra funzionare come t'aspetteresti, del resto hanno grandi risorse e l'efficienza per valorizzarle, di contro ci sono telecamere e polizia ovunque! difficile liberarsi della sgradevolissima sensazione di essere costantemente osservati, da ogni angolo, semaforo e lampione, per non parlare del body scanner all'aeroporto e del sequestro di un banale shampetto, che prolunga l'attesa e aggiunge solo imbarazzo — bah.....

ma parlandone da podista, sta mezza sale dritta sul podio delle più belle mai corse; il merito è certamente del tracciato (vedi post precedente) e della coreografia, ma soprattutto della strepitosa giornata che ci ha permesso di goderne, davvero inconsueta per la stagione; ho una teoria per questo ma non la dirò (mi limito a farti notare il cielo)! puntuale anche l'assistenza logistica di terramia nella persona di Mario, per tutto il tempo presente nel nostro stesso albergo.....

infine, sorpresa più grande, col peso attuale e una preparazione così approssimativa, non mi credevo capace di chiudere una mezza ancora a 5/km; ho corso con giudizio, senza cedere al fremito dell'adrenalina o alla tentazione di seguire quel demonio di Franco, godendomi ogni scorcio, ogni km di sole e di fresco, di fatica e di tifo, applaudendo a mia volta al calore della tantissima gente assiepata ovunque...

al 17° sono in rosso ma non mollo, anzi, faccio partire il mio personalissimo count-down....
-4km per la regina madre, quella vecchia babbiona!
-3km per il principe consorte, duca de sto casato!
-2km per la regina, che impari a salvarsi da sola!
-1km per il principe ereditario, è più simpatico tuo fratello!
-340m per l'animaccia mia, ma quando arriva sto traguardo?
RT 1:46:26 per 21.34km (risulterà circa 300m più lunga per tutti i garmin che ho visto), 2309 su 11763 tapascioni... well done, italy! e adesso una puntatina al pub per l'agognato fish&chips innaffiato da una fresca strongbow....

[classifica] [filmato ufficiale] [tutte le foto]
















06 ottobre 2012

Saluti da Londra

[post pianificato] ore 13:00 in punto...

salvo complicazioni il mio aereo dovrebbe essere appena atterrato all'aeroporto di gatwick; il tempo di raggiungere Franco in albergo, proprio vicino buckingham palace, che saremo pronti per un primo assaggio di britannica regalità — in cartolina lo spettacolare tracciato che ci aspetta domani alle 9:30 ora locale: se anche il clima ci darà una mano, sarà certamente uno spasso!

oh, questo è il momento giusto per gli incoraggiamenti, troveremo il modo di leggerli.... :)

03 ottobre 2012

brivido, avventura, stupefazione!

  il lato oscuro del triathlon... 
prossimamente al cinema sul blog di runnerblade!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti