16 agosto 2011

A perdifiato

sorprendente, come può essere un dono particolarmente gradito....

subito certi elementi narrativi mi appaiono come abusati, tasselli sparsi che in crescendo andranno invece a comporre un avvincente intreccio: la maratona, il doping, il matrimonio, le adozioni, il sesso, il tradimento, il disastro ambientale — sapientemente amalgamati coi sentimenti contrastanti dei personaggi, (smarriti) tra la città ungherese di Szeged e Trieste.

la storia che ognuno avrebbe potuto vivere, fatta di obiettivi presunti e miraggi possibili, di compromessi tanto insostenibili da traghettarci, infine, sulle sponde inesplorate di un liberatorio cambiamento; sullo sfondo l'amore per la corsa, discreto e immanente, che nonostante tutto continua a negarci ogni risposta....

31 commenti:

Daniele ha detto...

L'ho comprato mesi fa... e ora me lo sono portato fra quelli da leggere in ferie! Lo inizio oggi! :-)

Tosto ha detto...

sto finendo un libro e poi me lo prendo, mi incuriosisce!

sono sfatto son tornato ieri sera da un on-the road 11 giorni 3000km :)

Pimpe ha detto...

se lo consigli tu , e' il prossimo che leggero ' ;-)

Emiliano ha detto...

Ho finito in questi giorni la lettura dell'ultimo libro(Quattrocento di Susana Fortes)e cercavo una lettura.
Sei anche veggente!!
Ciao.

Ciccò ha detto...

io lo prendo solo per la foto di copertina

madfatdaddy ha detto...

Lo lessi un paio di anni fa e mi piacque molto!

theyogi ha detto...

regà, come al solito declino ogni addebito (in genere preferisco la saggistica)... dico solo che un runner dovrebbe leggerlo, nonostante si rischi poi un'insana voglia di maratona! :)

Marco "Zanger" ha detto...

Non l'ho ancora letto pur avendone sentito parlare sempre bene ed essendoci Trieste di mezzo...
DEVO LEGGERLO!!!!

:-)

Drugo ha detto...

Ne avevo sentito parlare tempo fa e mi aveva incuriosito. Poi ho preferito letture più tecniche sulla corsa. Può tornar buono per il futuro. Certo che l'insana voglia di maratona già ce l'ho..magari mi viene quella per le 100 km.

Grezzo ha detto...

Mah, non ho mai letto un libro sulla corsa, sarà perché tratta di argomenti che vivo in primo piano, e leggere la storia di qualcunaltro non mi attira. L'unico libro che si avvicina alla nostra attività che ho mai letto è "La Lunga Marcia" di Stephen King, consigliato a chi piace il genere brivido...

franchino ha detto...

Letto, gustato e in attesa di una prossima rilettura.

Marco Bucci ha detto...

Vabbeh, mi hai convinto...

Oliver ha detto...

Eh, magari mi fa venir voglia di fare la maratona! :D

Gianluca New Runner ha detto...

Libro tosto e avvincente. Crudo quanto basta, sulla maratona ma non solo. Assolutamente consigliato.

CHICO68 ha detto...

Da comperare!!!

Lucky73 ha detto...

Ce l'ho! Me l'han regalato insieme al libro del PRE - Bellissimo e consigliatissimo!

Adriano Maini ha detto...

Mi é capitato qualcosa del genere leggendo in pratica della storia del surf, messa tra le pieghe di un bel noir.

GIAN CARLO ha detto...

... :D

Albe che corre ha detto...

L'ho letto tutto d'un fiato un paio di anni fà..bellissimo e tu l'hai riassunto che meglio non si può!

Hal78 ha detto...

Piglio il consiglio e lo metto in saccoccia. Da estrarre al più presto. Grazie. Ciao.

er Moro ha detto...

forse è arrivato il momento di sostituire la lettura alla pratica ;)

Massimo ha detto...

Dopo che avrò letto "Sette anni in Tibet" in versione originale del 1945 con pagine ingiallite, lo comprerò.

doublea ha detto...

Splendida recensione. L'ho letto, e riletto, e ora forse lo leggerò ancora.
agnese

stefanoSTRONG ha detto...

la lunga marcia di s.king l'ho amato, l'arte di correre mi ha profondamente deluso. prima o poi proverò anche questo...anche se in realtà sto cercando motivi per NON fare maratone...

nino ha detto...

quasi quasi lo prendo.

theyogi ha detto...

ed io che vi facevo tutti al mare.... :D

RUNLIKETHEWIND ha detto...

Bellissimo, l'ho riletto almeno un paio di volte. Ciao a presto.

Anna LA MARATONETA ha detto...

Solitamente chi corre è un solitario. Scrivere è un modo per stare insieme agli altri...Dev'essere molto bello, mi hai convinto.

I am ha detto...

Non sono una runner, il libro lo leggerò, mi hai incuriosita.

Nick.12 ha detto...

Acquisto in libreria o in internet ???
Ciao e Grazie Nick

theyogi ha detto...

ciao nick, come dicevo è stato un regalo, decisamente indovinato! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti