19 marzo 2009

non correre papà

punto primo: tutti i papà impegnati domenica ignorino sistematicamente l'invito! punto secondo: ricordate quelle targhette magnetiche che i nostri genitori tenevano sul cruscotto? beh, il mio vecchio non l'ha mai avuta, l'auto, così oggi sembrava un bimbo sulle giostre tanto era felice che lo portassi a fare una lunga girata per la festa del papà (appunto).... dal canto mio, me la sono davvero goduta ad ascoltare le sue storie spesso sconclusionate (stile nonno simpson), arrivando quasi alla commozione quando - non pago del classico bignè di s.giuseppe - mi ha chiesto anche delle patatine fritte (in casa non glielo permetterebbero mai)! per quanto ammaccato, sono fortunato ad averlo ancora quel vecchio (suo malgrado) rimbambito.... ah, il ritratto è opera sua!

5 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Il mio di vecchio(85Y) non è rimbambito affatto, solo che è sordo come una campana e se al telefono strillo a tutta voice e gli dico della festa dei papà... da vecchio comunista(si puo' dire sul tuo blog ?) Docg mi direbbe... queste sono cazzate consumiste !

the yogi ha detto...

anarcoide come sono neanche mi permetto di contraddirti :)........ e con le dovute eccezioni (alzheimer), avrebbe ragione da vendere! ;D

Anonimo ha detto...

onore ai vecchi! il mio è rimba causa 8 ictus, sedia a rotelle da 21 anni... barcolla ma non molla! auguri papone! luciano er califfo.

FabioG ha detto...

yogi, non sapevo che la tua capacità pittorica fosse ereditaria! Il disegno mi piace molto.
Il mio giovane papà (66) è molto più sveglio di me e se perdesse qualche Kg, nonostante una protesi all'anca, non gli starei dietro nella corsa! Il fatto che mi renda conto di volergli un gran bene mi spaventa: vuol dire che sto crescendo.

the yogi ha detto...

già, che tenerezza sti vecchietti.....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti