11 luglio 2012

in cerca di un piano B, ma non ditelo a B2R

peccato perché ci stavo prendendo gusto: pian piano quelle due sedute di nuoto/palestra stavano producendo un certo profitto, sulla mia fiacchezza fisica e non solo — poi l'incendio! certo, una piscina che prende fuoco si presta a tante battute e illazioni ma, di fatto, resto con oltre un mese di abbonamento da sfruttare (quando sarà riaperta) o da farmi rimborsare; che storia....

almeno c'è la corsa, refugium peccatorum, da fare come viene e senza propositi... tu continua a correre, qualcosa succederà! dico a Mauro, quando nel suo blog scruta accigliato l'orizzonte; che di aspettitive si campi uno sportivo lo sa meglio di chiunque, ma non staremo trascurando qualcosa? non sarà che la nostra piccola vita, dopata di effimero, quando infine viene messa alle corde ci rivela tutti i limiti di quel corrersi dentro?

già, 'ufficio complicazioni affari semplici'.... l'ironia che latita come l'anticiclone delle azzorre, ci facciamo rigorosi come uno scudo anti-spread; io che dissento su ogni cosa, puntualizzo nel dettaglio e finisco per litigare con tutti: un cacacazzi! :))
la verità è che proprio non mi serve un piano B, anzi, meglio concentrarsi sul lato B delle tante signore che in questa stagione affollano la pineta, così preoccupate per la prova costume....

26 commenti:

Brady ha detto...

Sperar in flautolenza musical
per voluttoso suffumigio carnal

Massimo ha detto...

Ti dirò qui in Calabria non ne vedo di scie chimiche, mentre di culi che sballottano ce ne sono a bizzeffe.

theyogi ha detto...

essì, i bei vecchi rimedi della nonna restano i migliori.... :)

theyogi ha detto...

massi, ste temperature artificiali almeno spingono a vestirci leggeri... buone ferie!

Drugo ha detto...

Una piscina che prende fuoco è un bel paradosso.
Mettiamola così, il tuo piano B potrebbe essere proprio rimirare i lati B che girano per la pineta.

GIAN CARLO ha detto...

Che dire ...sei sul pezzo

Master Runners ha detto...

Abbiamo tutti per tutto un piano B, anche il semplice oziare, o aspettare è un piano B!
Come abbiamo tutti un lato B...
Fa caldo!

MauroB2R ha detto...

quando ho letto il titolo pensavo che ti riferissi alla re-discesa in campo di SilvioB. muahahah
Concordo che bisogna assolutamente concentrarsi sulle bellezze che la natura offre in questa stagione però sono sicuro che la nostra vita E' QUESTA e se per noi è importante migliorare il tapascione che abbiamo dentro oppure farsi un culo quadro per non essere sempre il più lento in piscina dico che va bene cosi.
certo che poi i problemi sono altri ma....mica siamo super-eroi noi!!
:-D

Stefano Happy Run ha detto...

Il punto non è corresi dietro ma correre dietro !! se possiblie dietro in lato B che ce farebbe bene... ;) e oggi alle 18:30 ci aspettano i nostri 8k... !! dajeeee

theyogi ha detto...

stè, corrersi dentro, corrersi addosso o corrersi dietro, importante è non stare fermi a guardare gli altri che lo fanno! :) a dopo....

theyogi ha detto...

già, sto sul pezzo a molti, ultimamente....

theyogi ha detto...

vero, un oziare contemplativo ci starebbe, specie co' sto clima! :) come diceva quel tale: non è importante 'cosa' ma 'come'....

theyogi ha detto...

drugo, per adesso non mi viene in mente nulla di più creativo ma le cose possono cambiare in fretta, quindi....

theyogi ha detto...

quelli che possono disporre di piani alternativi sono i creativi e i delinquenti, e quel tale proprio non mi sembra un creativo.... :D
direi che va bene più o meno tutto, basta che ci sia consapevolezza, no?!

MauroB2R ha detto...

quindi io che sono non ne creativo ne delinquente sono spacciato???? :-/
Una volta qualcuno scrisse che se dovessero arrivare tempi duri gli atleti, ma meglio i tri, avrebbero vita più facile..lo spero! uhuhuuh

nino ha detto...

in effetti in questo periodo non c'è parco privo di gentil donzelle

giovanni56 ha detto...

Effimero doping? Tra un po' supererà la data di scadenza.
Il corrersi dietro non può avere limiti, sia perché il cerchio non ha ne inizio ne fine, sia perché gli spazi sono infiniti, e con i lati B solo di passaggio (bei passaggi, dai) :)

Tosto ha detto...

Ma noi non siamo così selettivi! possono stare tranquille, non si devono preoccupare, accettiamo anche l'etto di troppo :) eh he he tranquillizzale anche per me :)

theyogi ha detto...

hmm, sei già il secondo che legge 'dietro' piuttosto che 'dentro' — temo che la foto vi abbia portato un pò fuori strada... ;D

theyogi ha detto...

e noi prodi cavalieri siamo lì apposta per soccorrerle, alla bisogna.... :)

theyogi ha detto...

giallù, sfondi na porta girevole! quando le vediamo passare noi diamo i voti come ai concorsi: per me son tutte miss italia.... :))

Alvin ha detto...

Me piace il tuo lato B.... eppure non te ricordavo così messo bene!!

theyogi ha detto...

bella alvin! certo che se io sto fulminato nemmeno tu scherzi.... ;D

theyogi ha detto...

dovrebbero, se la resilienza insegna qualcosa.... :)

giovanni56 ha detto...

il "corrersi dietro" lascia la speranza di non essere raggiunti; mentre il "corrersi dentro" qua da noi significa ... che quello di dietro ha raggiunto quello davanti ... e non aggiungo altro :)

Mauro Battello ha detto...

ho aspettato a commentare per vedere se partorivi un piano 'C', ma vedo che ancora brancoli!
Marchè dici bene:
almeno c'è la corsa, refugium peccatorum, da fare come viene e senza propositi... tu continua a correre

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti