18 marzo 2012

maratona di roma: la più bella, la più sofferta... l'ultima!

per adesso una sola foto che riassume la gara, seguiranno le tante altre (e non solo) di queste 2 intense giornate.... ieri, per dire, al cantinone facevo lo smargiasso per farmi coraggio e coinvolgere altri potenziali partners — invero sapevamo tutti che la mia era una scommessa sin troppo avventata, ma visto che l'intenzione (talvolta) fa miracoli, perché non crederci?

caso vuole che al bp pre-gara avanzi uno dei palloncini da Grande Puffo — detto fatto, volentieri me lo incollo io; non l'avessi mai deciso... il vegliardo bastardo mi ruberà la scena esaltandosi col pubblico, per tutto il tempo sarà solo daje grande puffo!
fortuna lo tengo legato al guinzaglio, altrimenti lo stronzo si lascerebbe andare in pieno delirio d'onnipotenza! mio malgrado finirò, credo, nelle foto e nei filmati di mezzo mondo, sorridente come un ebete che sembro il gatto di Alice....

siamo un botto — con Ale & socio (qualcuno son riuscito a convincere ;D) facciamo l'errore di entrare nelle gabbie all'ultimo istante; partenza lentissima sino al 3° ma in fondo è anche meglio, mi dico, mentre i partners si allontanano... apperò!
al 10° è ancora ordinaria amministrazione — ho appena digerito l'amatriciana e tengo i 5'40/km che da qualche settimana son di default, né di meno (e neanche ci penso), né di più (e forse dovrei)....

al 20° s'insinua il dubbio che stavolta sarà dura portare a casa la pellaccia, almeno digerisco anche il cacio e pepe — il vegliardo (adesso) beffardo è talmente sballottato dal vento che comincia ad infastidirmi sul serio; al 30° digerisco finalmente la carbonara mentre quel dubbio puntuale si concretizza: abbandono il vegliardo al suo destino e mi fermo — semplicemente non ho più energie né tantomeno la voglia di continuare... basta maratone, ho avuto tutte le risposte che cercavo!

m'incammino per quasi 1km, riflettendo sul modo più rapido e indolore per tornare all'auto, quando una voce mi sfiora la spalla: daje, non mollà! quel tocco è una sferzata tale che, a ripensarci, ancoro mi emoziono — se l'ultima dev'essere, voglio finirla a tutti i costi; per me, per quelli che sento vicino e per quelli che vorrebbero esserci.... ma ecco il tunnel del 32°, in realtà non finirà più! degli ultimi 10km ho solo ricordi frammentati, suoni ovattati, fatica e determinazione mai provate....

come sempre accade quando lo sforzo diviene estremo, mi si tappano le orecchie — chissà se succede solo a me? resto incollato a quella voce che, pur lontana, mi sprona incessante; siamo nel tratto più suggestivo e impegnativo: saliscendi continui e sanpietrini dissestati che ci costringono, nonostante tutto, a sollevare le gambe — al nostro passaggio facciamo quelle strade ancora più belle mentre, di riflesso, sempre più gente ci ritorna l'energia con rinnovato slancio.... che magia!

fastidi vari e crampi sono grazie al cielo sotto controllo, in compenso mi dolgono i reni... sto bevendo poco? non c'è più spazio per le domande, né tempo per le risposte, il cervello è ormai in folle e le gambe girano come possono — taglio il traguardo in 4:24:47 e piango come un coglione, ma non di rabbia come sarebbe lecito, ma di soddisfazione! mentre abbraccio il mio improvvisato gabbiano, riesco appena a sussurrare: grazie Giuseppe, non lo dimenticherò mai..... poi il piacere di salutare Ginko & socio, sul posto, e Ale per telefono — dirò loro la stessa cosa: con questa, per me, può davvero bastare!

ps. un sentito grazie ad Arturo e Giancarlo, loro sanno cosa intendo.....

98 commenti:

corradito ha detto...

Che bel racconto , complimenti.
Ma sarà proprio l'ultima?

Anonimo ha detto...

Non ti scoraggiare: oggi è stata una giornata difficile per molti, me compreso. C'è chi ha dato la colpa al meteo, ma non mi è sembrato così terribile. Fatto sta che la mia 12^ Maratona di Roma è stata la più lunga, anche della prima di tanti anni fa, ed ho impiegato mezz'ora (!) più dell'anno scorso. Capita ... e non per questo dobbiamo decidere di abbandonare. Ciao. MUSO

Stefano ha detto...

Tu sei un entusiasta! Coinvolgi tanta gente. Sono sicuro che passato questo periodo particolare tornerai determinato come prima. Grazie per esserti preso il palloncino che que due burloni avevano destinato a me. Sono convinto che è stato un bel freno con tutto quel vento. Ho fatto il peggior tempo della mia "carriera" podistica ma da quando ho tagliato il traguardo ho il sorriso fisso sulla faccia. mi sono anche applaudito da solo in quel momento.
La maratona è diversa da tutto il resto. E' unica. sono sicuro che ne farai aancora.La soddisfazione che ti da tagliare il traguardo è unica. Perchè rinunciarci?

percefal ha detto...

Ok, è stata l'ultima maratona del mese di marzo 2012.
A quando la prossima? Facciamo Roma 2013? :)

Stefano ha detto...

Tu sei un entusiasta! Coinvolgi tanta gente. Sono sicuro che passato questo periodo particolare tornerai determinato come prima. Grazie per esserti preso il palloncino che que due burloni avevano destinato a me. Sono convinto che è stato un bel freno con tutto quel vento. Ho fatto il peggior tempo della mia "carriera" podistica ma da quando ho tagliato il traguardo ho il sorriso fisso sulla faccia. mi sono anche applaudito da solo in quel momento.
La maratona è diversa da tutto il resto. E' unica. sono sicuro che ne farai aancora.La soddisfazione che ti da tagliare il traguardo è unica. Perchè rinunciarci?

Alvin ha detto...

Su 11 corse almeno 10 ho pianto anch'io come un coglione al traguardo... però son bei momenti, tu invece, per quei 20 minuti che ti ho conosciuto a Venezia, sei proprio na grande persona, grande puffo!

nino ha detto...

con quello che ti sei scofanato ieri sera. frittini compresi. averla conclusa non può che essere una grande impresa

Brant ha detto...

Sette maratone fa distrutto spiaccicato sui gradini di un ponte a Venezia dissi anche io "A maratona... ma vaff....!!! Ma chi c...o le fa più!!!" sono in astinenza da quattro anni ... e non vedo l'ora de rivive quello che hai oggi rivissuto tu al traguardo. Come t'è annata t'è annata, l'hai finita e basta... io ce rosico e te invidio invece, guarda m'pò!!!
A presto
Antonio

insane ha detto...

Grazie x averla finita! x te stesso,perchè credimi che è meglio così,e da uno che "avrebbe voluto eserci"..
Roma è dura yogi,riprovandoci altrove,io dico che quèl "mai più" cambierebbe...poi non è un obbligo..
Ancora i miei complimenti..

theyogi ha detto...

corra, grazie mille! scommettiamo una maratona...? :)

muso, forse il vento ha dato fastidio, per quanto mitigasse il caldo — cmq 42km vanno rispettati e io non l'ho fatto, non ho scuse.... ah, t'ho chiamato mentre andavi via (e parlavi al cell), ma ero talmente esausto che non mi hai sentito! :)

theyogi ha detto...

stefano, un commento così bello che hai fatto bene a duplicare.... ;) cmq, lieto di essere stata la tua controfigura! palloncini a parte, sono state esperienze talmente extra-ordinarie da lasciarmi solchi profondi: almeno nel futuro prox trovo preferibile dedicarmi alle mezze e magari correre più a lungo..... tu non faresti lo stesso?

theyogi ha detto...

parce, ho chiuso sul serio, specie con RM... non mi merita! :)

alvin, ma smettila, per così poco.... :D son quelli come te quello che ci spingono ad affrontare sfide più grandi di noi....

stoppre ha detto...

sei stato davvero grande e fidati, se la struttura tiene, non sarà l'ultima

theyogi ha detto...

nino, po'esse, amico mio, po' esse.... anche questa è una chiave di lettura.... ;)

brant, aspettavo quel ristoro come una manna, e sapevo di trovartici — m'ha fatto piacere salutarti, pensa che in quel momento ero io che invidiavo te! :))

theyogi ha detto...

insane, almeno ti fischiavano le orecchie? :D sì, anche per me... avrei avuto troppi rimpianti!

Massimo ha detto...

Mitico Yogy! Hai concluso la gara e questo è quello che più conta, le gambe (e i reni) ti hanno tradito, ma il tuo cuore di atleta e di uomo giusto, ti ha portato sino al traguardo.
Con le tue parole ho rivissuto la mia (a)mara del 2010, ed anch'io degli ultimi km non ricordo i suoni....
Ti abbraccio.

GIAN CARLO ha detto...

A quando la prossima ?

Per me di 42km ne dovresti correrne una al mese ...ti migliora ...pensa che hai pianto e son certo che per almeno 2-3 giorni dormirai pure meglio :D

Marco Bucci ha detto...

Lo dicevo pure io finito il primo Passatore...
maledivo la corsa e chi la faceva....
Era il 2003...
Il resto lo sai...

theyogi ha detto...

stoppre, questo lo dici tu, che sei più giovane, più forte e podisticamente più dotato — te farei sta al posto mio na settimanella.... :D

theyogi ha detto...

massi, gli arabi (dai quali discendiamo) recitano: getta il cuore in avanti e corrigli dietro — la tamaro non s'è inventata nulla, i veri creativi siamo noi....

theyogi ha detto...

janco, credo che farai prima te a vincere l'ironman, e te lo auguro, almeno dormiamo meglio in due.... :D

marcù, sai che c'è...? verso le 3h la mente s'invola, perdo la concentrazione e mi stufo.... mo, a parte la preparazione approssimativa, mi era già successo....

monica ha detto...

dai yogi, che l'hai fatta e l'hai finita. Hai fatto fatica? ma perché c'è qualcuno che fa una maratona come facesse una passeggiatina in riva al mare? la maratona è fatica....e poi gioia alla fine.
su su!!! la prossima la facciamo insieme e la sera prima ti tengo a stecchetto!

theyogi ha detto...

moni, questo non è correre, non c'è più né gioia né bellezza, solo sofferenza vera — certo, resta il viaggio interiore, ma meglio quello che ci porterà al cantinone, altro ché..... :D

Diego ha detto...

Cazzo amico mi hai fatto venire la pelle d'oca...Se in futuro correrai maratone o no non conta niente...L'importante che rimani il yogi di sempre !!!

Un abbraccio !

theyogi ha detto...

diego, ecco cosa vuoi sentirti dire da un amico! ;D la mara è stata veramente una delle esperienze più coinvolgenti ed emozionanti della mia vita, ma farla o non farla, lenta o veloce, non fa di me una persona diversa e/o migliore.... almeno credo!

MauroB2R ha detto...

Cazzo hai corso una maratona! Di per se è sempre un impresa...che x tanti diventi routine...
Bravo bravo bravo.

Patty ha detto...

Pieno di emozione e umiltà come lo sono le persone "grandi", prima o poi ci conosceremo spero!!!

MFM - bummi ha detto...

:-)
Io dopo due anni di stop, a leggervi m'è tornata la voglia.
Quasi quasi comincio a preparare quella dell'anno prossimo.

Diego ha detto...

Mi è successo in due maratone che mi si sono tappate le orecchie, e non è bello...Mi sembrava di essere un "fantasma" remavo nel vuoto la mia "anima" mi voleva abbandonare...

francos ha detto...

A mente fredda ci ripenserai,la maratona è sempre una sfida con noi stessi e tu ieri a Roma l'hai vinta.

theyogi ha detto...

mauro, cazzo ho corso una mara! è davvero starordinario, ripensando a dove son partito....

patty, l'italia non è poi così grande, basta avere la voglia di muoversi... e a noi davvero non manca! :D

Il Drugo ha detto...

La sofferenza è la via che porta alla purificazione dell'anima. Vabbè, ho detto la mia stronzata, grande Yò, le lacrime da coglione te le sei guadagnate tutte e guarda che ce ne vuole!

theyogi ha detto...

bummi, anche per me leggere di voi è sempre stato di grande ispirazione (pure troppo), cominciamo col vederci il 29.04.... ;)

diego, oh, non sarà mica che l'anima ad un certo punto vuol smettere di soffrire e prepara le valigie? hehehe....

er Moro ha detto...

che sei una gran bella persona l'hanno detto, glisso.. che sei l'emblema del podista amatore s'intuisce, quindi..
Ma che le maratone d'Italia perderanno un protagonista e l'amico di tutti noi, è qualcosa che ci rattrista solo al pensiero!
Amico nostro, parla con mio cugino, lui si che è un vero kamikaze :D
Marchè smaltisci l'acido lattico, vado a vedere Connemara tra una settimana e la preparerò ad ospitarti!

theyogi ha detto...

francos, la mara ci spinge al limite: o lo si supera o si cede di schianto — a me capita sempre la seconda opzione.... :D

drugo, non è affatto una stronzata, aggiungerei solo che è *una* delle vie, e nemmeno obbligatoria.... pensa che minkione! :)

theyogi ha detto...

maurè, tra le altre devo ringraziarti perché hai la capacità di riportarmi sempre alla cruda realtà.... se mi guardo intorno, mi sento il più fortunato della terra (famo del condominio, va)!
a connemara volerai, anche per noi......

Grezzo ha detto...

Bravissimo Yogi, anche se, lo sappiamo bene, dire "mo basta" è davvero difficile per chi vive questo sport con tanta passione. Convieni? :)

Kikko ha detto...

La fiction "Il sogno del maratoneta" data ieri sera la prima parte e stasera ci sarà la seconda,è la storia di Dorando Pietri e vuole far vedere a tutti cosa vuol dire correre una maratona...bene...secondo me se uno leggesse il tuo post lo capirebbe ancora meglio!
Sei unico:-)
Un abbraccio!

theyogi ha detto...

grezzo, convengo.... ma se (e dico SE) dovrà succedere ancora, sarà esclusivamente per un evento più che straordinario: unico!

kikko, dovrò vedermela sta fiction, anche per capire meglio quale inconcepibile sogno può spingere uno zero a cercare quell'uno per sentirsi dieci..... ;))

Fatdaddy ha detto...

Le lacrime di soddisfazione sono le migliori, siine fiero grande Yò!!!

A quando la prossima? Perchè sappiamo che prima o poi ce ne sarà un'altra... ;-)

theyogi ha detto...

marcè, sarò sempre grato alla mara per quello che riesce a farmi osare e soprattutto per l'emozione di esserci poi riuscito, ma, almeno per un bel pò, può davvero bastare... sono in overdose! :))

Albe che corre ha detto...

Che sei un gran bella persona lo si capisce dal primo sorriso che regali.. la nipote scesa dalla macchina mi ha detto: "Questo dev'essere un'artista!" ..gli ho detto che lo eri!!
grazie ancora di tutto! ..ci vede!

Albe che corre ha detto...

ci si vede!..eheh

Giuseppe ha detto...

Grandeeee in Realtà è YOGI che spingeva me...troppo il miglioreeeeeeeee

Giuseppe ha detto...

Vienici a Trovare sul Blog FETTUCCINARI Grandeeeee...Vedo i puffiiiiiiii

http://blog.libero.it/Fettuccinari/

Fatdaddy ha detto...

...e allora lascia il bitume e segui il Richiamo della Foresta!

Luca "Ginko" ha detto...

Marco ho avuto la fortuna di incontrarti dopo aver finito la maratona. Fino a quel momento ero arrabbiato e deluso, poi dopo quell'abbraccio con te ho capito di che pasta è fatta la gente di questo mondo e sono pronto per un'altra sfida! Come te del resto :-)

theyogi ha detto...

albe, che gente simpatica e schietta che siete, voi 'campagnoli', soprattutto tua nipote che ha un fiuto particolare! :)) è stato un piacere vero, enrico, sei grande perché umile.....

marcè, la foresta mi sta pure bene, a sto punto è solo questione di distanze.... :)

ginko, rabbia e delusione fanno parte del nostro bagaglio, almeno la corsa ce lo alleggerisce — in questo sì che siamo davvero bravi, noi podisti! :) so long, luca....

theyogi ha detto...

GIUSEPPEEEEEEE, mi hai trovato, dunque! minkia che angelo sei stato, ti rendi conto che senza di te starei a mordermi le mani per non averci tentato?! te ne sono infinitamente grato, sara bello incontrarti nelle prox gare.... ti tengo d'occhio! ;D

Francorre ha detto...

Bravo Marchetto, la prossima la voglio correre con te.

ciro foster ha detto...

ne hai fatte eh? La MARA è una corsa assurda, ma non puoi lasciarla da sola!

Master Runners ha detto...

Yò pretendi troppo, volevi arrivà fresco come na rosa e magari tornare in macchina defaticando a 5,30 al km?? ...vatte a legge qualche post indietro, e non c'è bisogno de scorre tanto, è vero, Roma non ti merita, sei un lagnoso e basta!
Un gran ..de, forte, insostituibile, ...lagnoso! :P

theyogi ha detto...

franco, sai che per un pò ho sperato di trovarti al 32°, dopo il tunnel? ;) sarà per la prox....

ciro, io non la vorrei lasciare, ma è lei che lo fa con me! :)

theyogi ha detto...

master, gne gne gne.... ma certo che ho preteso troppo, sono ore che lo dico! speravo solo di fare tutta na tirata, anche a 6/km — ora sai anche tu che il pm giusto fa miracoli.... ;D

Master Runners ha detto...

Speravo, gne gne gne, la speranza in maratona gne gne gne gne gne!!
Illuso! :P

theyogi ha detto...

ma perché, tu non 'speravi' di faticare un tantinello meno o di arrivare entro le 3:30? =) sto fanatico.....

Master Runners ha detto...

si ma io non me lagnognegne! :D

theyogi ha detto...

e vabè, con la prox mara cercherò di accontentarti.... ma quanto sei lagnoso, pure te! :))

Master Runners ha detto...

ora si che riconosco il vecchio strofinaccio che è in te! ;)

Oliver ha detto...

Beh, se volevi delle risposte le hai avute, visto come sei arrivato hai avuto pure degli insulti, degli sbeffeggi! Yo, la maratona è affascinante, ma non è l'unica gara. Prova altre distanze, provale bene, e magari ti tornerà la voglia della 42 che ne sai? Però, per fortuna, mica è scritto da nessuna parte che la devi fare per forza, no? Certo che la prossima volta, anzichè il palloncino, legati un parapendio, almeno se tira vento hai la scusa per queste prestazioni... ;D

theyogi ha detto...

olly, di più: sono state persino conferme, se ti riferisci al tipaccio che ti ha preceduto! :)) che poi la mezza è sempre stata la mia gara preferita, ma ogni tanto amiamo complicarci le cose.... piuttosto, sai che il parapendio può essere un'idea? lo chiamerò kiterunning! hahaha.....

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Io ogni volta che arrivo al 39° km mi dico che é l'ultima!!!Poi mi basta fare la doccia che già penso alla prossima. In ogni caso che questa sia oppune no la tua ultima maratona emozioni e ricordi che non si concelleranno più!Ciao vécio a presto...

Caio ha detto...

Sto con Fatdaddy: la foresta è tutt'altro, distanze comprese. In fondo si tratta pur sempre (e solo) di divertirsi... o no? :-)

CHICO68 ha detto...

Nel momento del mio post siamo a 63 commenti,
bastano per dire l'affetto che hanno i tuoi lettori, e non, nei tuo confronti?

Mi sei piaciuto quando hai detto "ho pianto come un coglione...", ma di felicità, magari l'hai ritrovata?

Marco Cimino ha detto...

Che questa sia l'ultima è tutta da dimostrare, in tanto quello che hai dimostrato è di riuscire a tenere duro!! Grande Yogi!
PS: Alla fine quindi siete entrati nella mia stessa griglia... si poteva andare insieme

Tosto ha detto...

pazzo e forte io non avrei osato tanto :) bravo!
che sia stata l'ultima?

theyogi ha detto...

pasteo, detto da uno che sta diventando un massimo esperto, ha una valenza particolare... :) certo che ogni volta pago un prezzo salatissimo per queste emozioni....

caio, cercai la foresta per ritrovare la corsa, c'ho rimesso un b.femorale ma ne è valsa la pena — sono pronto a rifarlo: in quei luoghi, fermarsi e camminare non è peccato... ;)

theyogi ha detto...

chico, bontà vostra che trovate il tempo di seguire un tapascione... questo sì che mi rende felice, e anche un pò preoccupato per vo! ;))

theyogi ha detto...

marcoc, negli ultimi 10km pecco di tenuta mentale, ecco perché ho bisogno del gabbiano — se avessimo corso insieme sarebbe andata meglio per entrambi, sono certo!

tosto, tu non ti saresti mai trovato in quelle circostanze: se decidi è perché sai di poter arrivare sino in fondo! in questo momento mi ripugna solo l'idea.....

Ale57 ha detto...

Grande Puffo, sei stato la cosa più bella che mi sono portato da Roma! Dirti Grazie è banale ma te lo dico lo stesso dal profondo del cuore.
p.s. Ti ho lasciato indietro (ma non di molto) perchè temevo i tuoi calcioni in culo se non fossi riuscito ad andare fino in fondo...
Alla prossima ci si riprova, insieme eh?

MaxRunner ha detto...

Fino alla carbonara tutto ok,sono i fritti che non hanno fatto il loro dovere.
Marcolì come al solito sei un grande e lasci sempre il segno nel ricordo che ho di ogni maratona di Roma,non la far diventare banale, senza di te non sarebbe la stessa cosa.
Alla prossima.

theyogi ha detto...

ale, stima e gratitudine non possono che essere reciproche — sto sport mi sta facendo intravedere il mondo che vorrei, fatto di gente proprio come quella del cantinone... cmq ci si ribecca, ma senza calcioni! :)

max, forse dovevi osare di più, soprattutto a tavola! ;D dai, potremmo dire la stessa cosa di ognuno di noi: tutti insieme siamo una squadra —anzi, io sto già pensando a NA.....

doublea ha detto...

emozionata. grande Yogi

er Moro ha detto...

a Connemara se volerò sarà Simone a guidarmi, se non volerò significa che ancora servo con i piedi per terra ed andrà bene lo stesso, è questo il bello!

Pimpe ha detto...

voglio le foto dello Stregatto e del grande puffo :-)))) ahah, che spettacolo!!
sei un grande YO!! e che vuoi mollare?

lello ha detto...

sei una grandissima persona in tutti i sensi , la maratona non e' obbligo correrla ma secondo me non sara' l'ultima.....
p.s sabato sera vi ho pensato .....sarei voluto essere dei vostri

theyogi ha detto...

agnese, eh, la sai lunga te.... :)

maurè, cmq vada mi caschi in piedi.... :D sei l'essenza del running!

theyogi ha detto...

pimpe, ecco come si chiama quel gattaccio! :)) ma sì, quel che conta alla fine è poterlo raccontare con un sorriso., anche se da ebete.....

lello, sei gentile ma esageri, sono solo un dopato di cazzate! ;D sai quanti sms sono arrivati....?

lello ha detto...

QUANTI SMS ????????????

Anonimo ha detto...

Jokerman

"...Libertà proprio dietro l'angolo per te
ma con la verità così lontana, che bene ne verrà?

Uomo Jolly balla al canto dell'usignolo
uccello vola alto alla luce della luna
Oh, oh, oh, Uomo Jolly.

Così rapidamente il sole appare nel cielo,
tu ti alzi e dici addio a nessuno
Sciocchi si precipitano dove angeli hanno paura a camminare
Entrambi i loro futuri, così pieni di terrore, tu non ne mostri alcuno.
ti disfi di un altro strato di pelle,
tenendoti un passo avanti al persecutore interiore..."

Bob Dylan

A voi atleti, con stima.


Francesca

Black Knight ha detto...

Stavolta il commento deve essere breve perchè ogni parola in più è inutile: bravo e non sarà l'ultima.

Adriano Maini ha detto...

Eh, sì, mi sembra di capire che non sarà proprio l'ultima. Nel dubbio, aggiungo solo un sonoro in bocca al lupo (alla lupa, cioé: siete a Roma!)!

theyogi ha detto...

lello, mancava solo il tuo.... ;)

francè, la paura si esorcizza in molti modi: 'se fossi un angelo chissà cosa farei'.... invece mi tocca correre! grazie della stima.... ;)

theyogi ha detto...

black, riprovarci ancora? sarà più importante la possibilità di poterlo scegliere....

adri, hai il dono di scrutare nell'ignoto, me ne ricorderò semmai mi venisse la voglia di riprovarci.....

Anonimo ha detto...

Lo inviato a luca mandando i saluti a tutti
lello

theyogi ha detto...

scherzavo.... ;) cmq l'infingardo se l'è tenuti tutti per lui! hehehe....

Anonimo ha detto...

"...Libertà proprio dietro l'angolo per te
ma con la verità così lontana, che bene ne verrà?"


"...sarà più importante la possibilità di poterlo scegliere...."

Eh già... :-)

Prego.

Francesca

mjaVale ha detto...

Non è il risultato sperato, ma la prossima andrà meglio :-D ormai mi pare che ti han già convinto gli altri...
Grande ad aver tagliato quel traguardo!

theyogi ha detto...

francè, inseguirla è già un valore, ecco cosa....

vale, non sperato, ma scontato — solo la determinazione ha potuto.... grazie! ;)

Anonimo ha detto...

Libertà di decidere se correrla ancora la maratona, realizzando che la verità è lontana.

Inseguirla è già un valore, proprio così.
L' importante è esserne consapevoli, guiderà la decisione, quando sarà il momento.

Francesca

arirun ha detto...

a me la maratona di Roma non è mancata per niente la cena con amici che condividono una passione si!se proprio ne vuoi fare un altra almeno cena leggera e niente puffi barbuti sulle spalle..essere the Yogi è già abbastanza mitico
e se proprio vuoi imitare un gatto, almeno immedesimati nel gatto con gli stivali ( le cui calzature correvano per sette leghe)

theyogi ha detto...

frà, confido che mi trovi pronto.....

ari, già, il Matto con gli stivali... :)
avrei dovuto essere il pm di me stesso, ma ho fallito miseramente... in maratona no, ma alle cene ci sarò sempre!

Master Runners ha detto...

gne gne :)

theyogi ha detto...

ma che strano, continuo a sentire quel fastidioso ronzio.........

GIAN CARLO ha detto...

Marco, ho visto tutti i tuoi passaggi su tds ..non hai fatto un vero botto ... sei semplicemente andato piano dal primo all'ultimo km.
Come potevi sperare di fare un garone se alla mezza eri passato dopo che i primi avevano già finito ???

theyogi ha detto...

è quasi consolante: se dal 30° ho camminato per quasi 1km + qualche ristoro + la partenza, significa che la media si alza *significativamente*... :)) e cmq sono loro che vanno troppo veloci!

Stefano Happy Run ha detto...

Vorrei ricordare quanto sacrificio hai fatto per ottenere questo risultato ser pur non entusiasmante, ma sicuramente guadagnato, sei stato l'unico di noi ad osservare con severita' le tabelle, sui lunghi ligio al dovere, il tempo non ci ha favorito negli allenamenti ma stavamo lla ! e' andata cosi' e forse tali emozioni non ti avrebbero rinforzato.. niente viene a caso.. quindi damoje sotto e se famo Firenze :)
S,

theyogi ha detto...

stè, volutamente mi è mancata la severità di cui parli, doveva andare così e per l'ultima volta — magari nel deserto, chissà....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti