16 luglio 2010

ri-ri-torno a correre

il decorso è nella norma, mi dice il fisio: sarà.... era ieri l'altro quando mi praticava la sesta (e spero definitiva) iniezione di ozono; qualche giorno di assestamento quindi riproverò col running.... una cosa è certa: cmq vada non potrò permettermi altri stop, se vorrò almeno tagliare quel traguardo del 24 Ott in Riva dei Sette Martiri (marò, sembra un presagio); i tempi son davvero stretti ed eventuali residui di sciatalgia andranno affrontati come sappiamo: denti stretti e cuore impavido, il resto lo faranno le endorfine....
quest'oggi mi concedo ancora un'uscita in bici che, confesso, inizia a piacermi sul serio [nonostante il mio fondo schiena urli il contrario... evvai coi doppi sensi!], anche perché, come dicevo agli amici romagnoli - che di bici se ne intendono - questa è un'attività che ti permette di uscire con temperature africane che... nemmeno i babbuini!

ps. auguri a papà piero, 84 di questi gg (magari un tantinello meno travagliati)!

37 commenti:

Fatdaddy ha detto...

Auguri Piero!!

Quanto a te, che dire?, bel profilo! :D

Per Venezia calma e tanta serenità: ce ne andiamo a spasso tranquilli e prima o poi in piazza san Marco ci si arriva... ;)

Tosto ha detto...

Marco, sia mai che la sfiga stia per finire! :)

nino ha detto...

auguri anche da parte mia.

Daniele ha detto...

Sinceri auguri per tutto, a te e Piero.

MFM - bummi ha detto...

Mi unisco agli auguroni a Piero.
Quanto a te non dico nulla, ma la passione per la bici la comprendo benissimo. Il dolore al fondo schiena passa con la pratica... ;-)

Miticojane ha detto...

Bella notizia, si ritorna al vecchio amore, ma mi raccomando non tralasciare quello attuale(Bike), sarà il caso che metti qualche pomata

KayakRunner ha detto...

beh, che dirti? in culo alla balena!!

stoppre ha detto...

tanti auguri al babbo !! mi fa piacere che presto ritornerai a correre e forse, ancora meglio di prima, adottando qualche strategia e furbizia in più.
grande marco !!

Paolo Isola ha detto...

Auguri per la ripresa! Anch'io preferisco la bici alla corsa ed in estate il nuoto in mare è lo sport che mi piace di più. D'altronde io sono approdato alla corsa a piedi a causa di un brutto incidente che ho avuto quando facevo ciclismo su strada: dei bastardi senegalesi mi hanno investito, non dandomi la precedenza ad uno stop, e mi sono fatto 4 giorni di ospedale con trauma cranico! Da quel giorno niente più ciclismo su strada!

Mario ha detto...

aguri a te e a Piero, dai dai che si riparte forte come prima!

Ale57 ha detto...

Auguri a papà Piero...e buon ritorno alla corsa (no, dai, non innamorarti troppo della bici che dopo non mi corri più). Riva dei sette martiri, dall'anno scorso ha cambiato nome: Riva degli otto martiri, l'ottavo sono io!!!

insane ha detto...

Auguri al babbo!

Sulla bici concordo,mi attizza e mi permette di affrontare questi climi con minor difficoltà.. Marathon dles Dolomites??? ;)

Master Runners ha detto...

Auguri Pierì!!

Sette Martiri
-Yogo
-Master
-ErMoro
-Ezio
-Fat
-Alvin
.....chi sarà il settimo? :D

franchino ha detto...

Buon rinizio!

Giuseppe ha detto...

Bravo, buona scelta si ricomincia con il passo del runner, buono anche il compromesso in bici.
Auguri al papà.
Ciao

francoscr ha detto...

E vai si ricomincia.
Auguri x papà.

Alvin ha detto...

Ammazza oh, son già nella lista dei papabili sette martiri... un consiglio per Venezia, vedi di depilarti un po' (vista la foto) sul freedom bridge c'è sempre vento e il tuo CX in quel caso ne risentirebbe molto! OLA, in attesa di conoscer il settimo martire...

(bentornato in strada)

theyogi ha detto...

gente, thx all per pierino, apprezzerebbe un sacco... :)

fat, non posso che concordare: mi porto la macchina fotografica e il mais per i piccioni.... :))

tosto, chi può dirlo: più che l'ottimismo cosa possiamo...?

nino, daniele, auguri graditissimi...

theyogi ha detto...

bummi, è solo un amorazzo estivo: sedotto e (quasi) abbandonato! :D

mitico, ora che l'ho scoperta e capìta difficilmente lo farò, credimi!

kajak, avrà un gran da fare, sta balena... :)

stoppre, dici che ho imparato qualcosa da tutto questo? staremo a vedere....

theyogi ha detto...

paolo, è un rischio, ma se ci togliamo dalla strada non resta molto per pedalare....

mario, più forte non so, m'accontento di qualunque opzione.... :)

ale, ricordo ancora il tuo racconto, accanto a quell'angelo (che mi ha appena telefonato): spero nello stesso trattamento... ;D

insane, mamma come corri... :)) con la fantasia! lassù solo per i canederli....

theyogi ha detto...

master, l'amico di ezio? o qualche outsider a sorpresa? ah, c'è pure giovanni....!

frank, chediotascolti.... ;)

giuseppe, mah, sicuramente potevo gestirla meglio, sta situazione... tutta esperienza!

francos, incomincia a guardati alle spalle... ;)

alvin, depilato o irsuto sarà bello conoscerti, finalmente! per il settimo pensavo a giovanni... senza offesa! :D

Paolo Isola ha detto...

Yogi, io non dico di non andare in bici, dico soltanto di usare la mountan bike come faccio attualmente, cercando di evitare le strade urbane e statali ed andando in strade di campagna o simili. Sono circa 12 anni che non cado di bicicletta, questo vuol dire che la mountan bike è abbastanza sicura,se si fanno le discese con prudenza

theyogi ha detto...

paolo, dicevo solo che non tutti hanno un'alternativa: qui, ad esempio, abbiamo la pineta che si presta abbastanza, ma personalmente preferisco la strada per mantenere un certo ritmo.....

mjaVale ha detto...

beh, magari la bici non la molli, l'alternanza con la corsa la atrovo moolto interessante (cadute a parte!)
BUONA RIPRESA!!!!

Anonimo ha detto...

vai Yò che ormai la sfiga ha i minuti contati ...

vai vai di endorfine!!

Lucky

giovanni56 ha detto...

Prima di tutto gli auguri a Piero.
Poi, mi sa che con la tua forza di volontà in "riva" ci arrivi prima di me.

theyogi ha detto...

vale, mio malgrado concordo, de sti tempi meglio avercela un'alternativa...

lucky, qualunque nome abbia, quell'infame è sempre in agguato... e non c'è corno che tenga!

giovà, io son sempre più convinto che ci arriveremo insieme, e in buona compagnia.... :)

Pimpe ha detto...

Auguri al papa' Piero !
e tu hai ricominciato a correre in Via del Babbuino ??
azzzzzzzz

Filippo ha detto...

Bisogna essere ottimisti, meglio Doge che martire, sotto tutti i punti di vista :-)
Auguri al papà!

theyogi ha detto...

pimpe, per quanto suggestivo, da quelle parti il traffico è davvero tanto.... però è anche la strada degli artisti!

filippo, hmm, e se fosse un doge martirizzato? no eh...! :D

Claudio ha detto...

auguri al papà e a te bentornato tra i corridori!

Natalia ha detto...

Auguri! Andare in bici e' una missione! Quando vado in bici, mi chiedo come faccio a correre, invece di andare sempre in bici.....e' una senzazione troppo bello! Forse il duathlon fa per te?!

theyogi ha detto...

claudio, darmi del corridore forse è esagerato, lo prendo come incoraggiamento... ;)

natalia, per me invece resta un surrogato della corsa... questione di feeling?! :)

ciro foster ha detto...

Per la bike mi associo quasi in tutto al fantasmagorico Paolo Isola, prova a vedere se c'è una ciclabile Roma Casalpalocco e ritorno, così stai al riparo dalle auto.Attenzione però, c'è anche chi senza auto ha 'fatto fuori' ben tre caschi per fortuna senza conseguenze;come dicevi qui in Romagna tutti 'flippati' per la velocità.....boh!
Ah per il sottosella (eufemismo per ...sedere) consiglio assos cream, valida anche per le articolazioni e le piaghe sotto ai piedi! Evvai di bici!!!!

Luca "Ginko" ha detto...

Allora stai vedendo la luce in fondo al tunnel! Bene dai.
Un cosniglio per il male alle culetto.. hai pensato di mettere la sella? Ih ih ih

Massimo ha detto...

Bella è la bici anche se gli effetti da babbuino non sono da tralasciare, anche perchè, alla lunga lasciano il segno.
Mi fa piacere sentirti pimpante e fiducioso perchè la guarigione parte dalla testa, ed è quindi un buon segno.
Procedi con calma senza forzare approfitta dell'estate per nuotare per scaricare la schiena (no rana però) e vedrai che ad ottobre sarai in forma sulla linea di partenza.

theyogi ha detto...

ciro, soprattutto qui sfruttano la litoranea, anche per tenere un certo ritmo; certo le auto ci sono, ma sono abituate ai ciclisti.... oh, grazie per il consiglio, la proverò! ;)

ginko, azz, ecco cos'era! :)) provo a rimediare.....

massi, fiducioso per forza, mai così in basso.... sai che ancora devo andare al mare? chi c'ha il pane non c'ha i denti....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti