21 aprile 2010

di percorsi accidentali/ti

















basket, scacchi, fotografia, pallavolo, grafica, illustrazione, judo, fumetti, pittura... quanti tentativi (nemmeno tutti fallimentari, invero) per arrivare finalmente a qualcosa che sapesse coniugare corpo e mente, che fosse così affine alla mia indole anarcoide e che mi permettesse di esprimere cmq una certa creatività pur nell'ambito della fisicità; capirai quindi il momento di frustrazione nel dover rivalutare la mia vita (che ammetto quanto fosse imperniata sulla corsa) da una diversa prospettiva, specie quando vedi runners ovunque e a qualunque ora!

nota per i biografi: io NON mi lamento, io constato e resto ottimista (ho persino comprato RW)! :)

mettici pure tutti i benefìci collaterali dei quali siamo costretti a fare a meno, insomma, anche la voglia di condividere quantomeno scema... almeno 'sta parentesi' ha scosso l'esagerata percezione che talvolta abbiamo del nostro modesto bloggettino, uno di quei casi cioè, in cui il mezzo rischia di prevalere sul fine (eh marcè?!)... da qui la necessità di diradare, risparmiandoci l'imbarazzo di dover timbrare il cartellino a tutti i costi, com'è stato osservato; quindi non saltare alle conclusioni qualora dovessi sembrarti meno loquace del solito: siamo sempre di più, se appari in un qualche blogroll cmq ti seguo, vispo e trepidante!

ps. il bollettino medico alla prox, per oggi ho lasciato tracce a sufficienza.....

41 commenti:

Fatdaddy ha detto...

Commento stile post prolisso? Massì dai, tanta poca voglia di postare sul mio quanta invero ne ho di cazzeggiare su quello degli altri... :D

Dunque, iniziamo dai consueti sincronismi:
basket: fatto nel triennio 1976-79
scacchi: grande passione giovanile
fotografia: grande passione giovanile, vinto anche un concorso
pallavolo: manca
grafica: manca
illustrazione: manca
judo: tre anni, sino alla proposta di entrare in agonistica, al che scattò il rifiuto
fumetti: passione smisurata da sempre, ma come lettore
pittura: manca

Percezione del blog? Identica, in questo momento da usare con parsimonia; in realtà vera, le cause non meglio identificate che mi portarono a cancellarlo son sempre lì, ma stavolta non le considero, lascio che il tutto fluisca liberamente, senza chiedermene il motivo.
Ascolti il respiro, osservi i pensieri che affollano la tua mente e li lasci fluire senza chiedertene ragione...è un modo per rilassare la mente! ;)

Ed ultima sincronia, la corsa: tu subisci uno stop forzato, io mi impongo una pausa di riflessione, pur continuando a correre con il consueto impegno perchè...alla domanda "ma dove stai correndo Fat?" ultimamente non trovo risposta.
Ci deve essere dell'altro, ma ora come ora mi sfugge, ne intuisco solo i contorni confusi.

Marco "Zanger" ha detto...

Tocca a me:

basket: passione da sempre come tifoso (ah1 la Stefanel Trieste 93-94 in semifinale scudetto e finale Korac) e da giocatore (molto) amatoriale
scacchi: presenti in tutta la mia infanzia anche se non e' scattata la passione che ti rapisce
fotografia: mi diletto un po', mi piace comunque come mezzo comunicativo
pallavolo: giocata alla medie in squadra (molto valida peraltro)... abbandonata per concomitanti impegni schermistici
grafica: me la gusto da spettatore, non da autore
illustrazione: idem come sopra
judo: passo
fumetti: grande passione da lettore (da Bonelli a Marvel a Image - Spawn che mito, ecc ecc)
pittura: passo

"qualcosa che sapesse coniugare corpo e mente, che fosse così affine alla mia indole anarcoide e che mi permettesse di esprimere cmq una certa creatività pur nell'ambito della fisicità": propongo TROMBARE!!!!

;-)

Yo' mi stai sempre piu' che simpatico!!! :-)

the yogi ha detto...

fat, marcoz, la sincronicità potrà non sorprendermi ma continua a meravigliarmi per le molteplici sfaccettature che assume quando la Vita, pur rispondendo alle proprie impellenze, arriva a suggerire risposte anche per il nostro quotidiano.... l'arte, la famiglia, lo sport, persino il sesso in fondo, li immagino come strumenti da usare a seconda delle attitudini e delle circostanze.... a questo punto non mi sento più di escludere nulla, fosse anche l'allevare pecore in nuova zelanda o coltivare pomodori in sud africa, ma non parlatemi di figli! :))

Francarun ha detto...

Hai mai pensato allo Yoga ?
ti ci vedrei, magari tra i Tibetani lassù a Lasa...
Ma che per caso le impronte sul cofano della macchina, sono le tue radiografie ?

GIAN CARLO ha detto...

Molti scacchi in gioventu'.
Basket malgrado l'altezza da lillipuziano giocavo benino nella squadra della classe da play marcando sugli occhi quelli alti "normali".
Negato per la grafica, mai fatto Judo.
Da ragazzino con il vecchio ingranditore di papà sviluppavo foto e ovviamente sapevo usare anche benino le reflex... da che esiste il digitale ...scatto solo con le macchinette cacca.
Blog, solo il dubbio talvolta di aver creato un mostro che mi fagociterà...ma ho sempre io il controllo dell'interruttore(o no?).
Corsa, non diciamo cazzate io sò RB !!!

the yogi ha detto...

franca, un corso di yoga l'ho già fatto quindi non esclude nemmeno il tibet (bellissimo!)..... ma ti pare che io abbia di quelle tette? ;D

janco, mi piace che abbia stimolato i vostri amarcord, non immaginavo tanti scacchisti.... per me Il blog ti serve da metadone: sei running-dipendente all'ultimo stadio! :))

Mathias ha detto...

anche io mi sto diradando nei post o non ci metto la prolissità di prima, perchè in un certo senso frenato nei miei ardori agonistici e perchè la vita chiama anche in tante altre direzioni. L'amicizia nata nei blog rimane e sempre rimarrà.. leggo a sprazzi chiunque, talvolta non commento però perchè mi giran ad elica a sentir di gare e traguardi che non posso afferrare. Per il momento mi diverto a corricchiare e a far correre.. il mio spirto guerrier ch'entro rugge dorme in attesa della rinascita

Ciccò ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ciccò ha detto...

ma sai cosa?
a volte mi sento fuori posto. Se mi scappa di scrivere dell'altro oltre che di running, qui mi sento un po' un intruso
Alè Yogi. Ci sono passato pur'io...

Michele ha detto...

Rivendico la paternità del scrivo quando cazzo ho voglia :)

Francescarun ha detto...

Praticato nuoto per anni...bastek da piccola...nonostante l altezza portavo la palla hihihihi....poi pure ARRAMPICATA...ora la corsa.... ahahahahah


ti proporrei arrampicata,,,,,va molto di moda sai???:)))

coraggioooooooooooooooooooooooo ...arriveranno tempi migliori:))))

Francescarun ha detto...

pure io però a volte vorrei staccare la spina dal bloggggggggggggggg...cmq è vero anche per me...se non corro mi vien difficile scrivere....

Anonimo ha detto...

io (scala da 0 a 10):
basket: 3
pallavolo: 1
arti marziali: meno infinito
fotografia: 7
disegno: 8
disegno tecnico: 11
scacchi: 7

ma perchè voi artisti odiate tanto i figli?
luciano er califfo.

Anna ha detto...

Yogi...ti propongo un'esperienza unica: Vertical vioz...da 2700 a 3300 metri, salendo su un sentiero di montagna. Sai quante riflessioni sulle meraviglie della vita, su quanto siamo fortunati, su quanto è bello esserci conosciuti grazie ad una passione che ci rende invincibili nella quotidianità, potremmo fare?
La natura e quello che ci offre è sufficiente per riempirci di gioia. Bene, non ho scritto di running...

Alvin ha detto...

Eih Artista, fantastiche le tracce che hai lasciato sul cofano di quella volvo!!!

Diego ha detto...

Capisco capisco....ma intanto bisogna trovare altri stimoli !....dajè yogi !!!

Ezio ha detto...

Aspetto il bollettino medico per aggiornarmi...a differenza io corro ma la voglia di scrivere e' scemata ma ormai sono esperto e so' che aspettendo mi tornera' e allora nel frattempo mi sono dato alla fotografia alle relazioni sociali anche blogtrotteristiche (facebook) e sogno sempre di fare una mezza a tutta birra con te e che ti riesco a battere in volata....pensa tu!

Anonimo ha detto...

E LAVA LA MACCHINA OGNI TANTO!
er califfo.

Marco ha detto...

La foto del cofano... stupenda!!!

L'unica attività sportiva fatta da ragazzo... un anno di basket, poi il vuoto fino a maggio dell'anno scorso... un po' pochino in effetti... In compenso me la cav(av)o con il disegno, anche se da quando ho due pesti per casa... e chi trova il tempo da dedicarci (scuse???)... agli scacchi, invece, sempre perso in pochissime mosse. fumetti, ne compro una marea, mi piacciono moltissimo, anche se mi sono ghettizzato con i soli Bonelli... ecc. ecc...

giovanni56 ha detto...

La nostra vita disegna cerchi che ci riportano sempre verso il punto d'origine. Vorremmo, vorremmo trovare quel rettilineo, a volte lo incontriamo, ma inevitabilmente eccole là, le curve che ci riportano indietro.
Ed anche ci alleniamo a questo.

Patty ha detto...

ma quante mani hai?
e comunque concordo il blog è casa nostra e ci scriviamo ciò che vogliamo!

the yogi ha detto...

Math, una cosa va va detta: se i commenti sono belli come quelli che leggo, postare le mie stupidaggini diventa un investimento... ;) vado a rivedere le mie posizioni!

Ciccò, ho avuto la stessa sensazione ma poi ho pensato: mica sapremo solo correre? E come vedi il tentativo mi ha dato ragione.... :D

the yogi ha detto...

Michè, sei talmente 'oltre' che puoi fare e disfare come più ti aggrada... Ti resterò fedele a prescindere! ;)

Franci, Per quello sarebbe opportuno crearsi delle alternative e avere interessi diversi, ma per adesso non mollo... Puoi scommetterci lo stetoscopio! ;D

the yogi ha detto...

Lucià, anche tu scacchista, e non mi sorprende... 'odiare' è una parola grossa, siamo già in tanti qualcuno è meglio che non si riproduca: l'arte è un bel pretesto.... :)

Anna, tu potresti scrivere di qualunque cosa, e non è piaggeria, hai uno slancio vitale raro e per questo coinvolgente... Chi ti ha conosciuto lo sa! :) il trail è un connubio fantastico tra corsa, natura e amicizia, per questo lo amo....

the yogi ha detto...

Alvin, vero? ;D non le ho firmate per modestia.....

Diego, ma chi c'ammazza a noi?! piuttosto finisco di consumarmi correndo....

the yogi ha detto...

Ezio, ed io che pensavo avessi mollato per fessbuk... per me continuare a scriverne e leggere di voi è uno stimolo prepotente per ricominciare, anche più incazzato! quindi continua ad allenarti se vorrai realizzare il tuo sogno.... :))

Marco, stai a vedere che alla fine incarno lo stereotipo del runner! ;) vedo che condivido molto con tanta di voi....

the yogi ha detto...

Giovà, di circonferenze comincio ad essere sazio, non che mi dispiacciano, ma vorrei tornare al centro trovando quel rettilineo.... 'di corsa' è anche meglio....

Patty, quelle che servono, quante sennò?! :D mi casa es tu casa, vado a fare il caffè.......

Master Runners ha detto...

Ok, ma ti son cresciute le tette o le mani?
Quelle non sono mani d'artista! :P

Paolo Isola ha detto...

Io ho fatto ciclismo a livello amatoriale, poi corsa a piedi, un pò di mountan bike e acquathlon. Questi sono gli sport dove ho gareggiato in gare ufficiali, cioè organizzate dalle rispettive federazioni. Da ragazzino giocavo a calcetto nei campetti sportivi, ma non sono mai stato tesserato per una squadra di calcio. Sò anche giocare a scacchi, spesso giocavo in internet contro avversari reali, ma ho smesso perchè gli scacchi mi rendono nervoso, mi fanno venire anche il mal di pancia dal nervoso, e poi le ultime partite le ho perse e mi è passata la voglia

the yogi ha detto...

master, anche gli artisti piangono... la mia amica mi tradisce col marito.... :/

paolo, beh, non tutto riesce come vorremmo... Gli scacchi in teoria dovrebbero rilassare! ;)

Paolo Isola ha detto...

In teoria, in pratica mi provocano esaurimento nervoso, infatti è da alcuni mesi che non gioco. Comunque nei periodi in cui prevalentemente vincevo, stavo bene anche psicologicamente, poi ho iniziato a perdere una partita dietro l'altra...e ho smesso

ciro foster ha detto...

A Yogi, scusa la 'volpite' ma ti sto seguendo a tratti: spiega 1 pò chi t'ha detto di smettere? e poi, smettere cosa? La corsa per problemi fisici? allora saremmo tutti già out, il blog? allora non potrei scriverti, guarda che devi continuare tutto, anzi ti devo chiedere dei coinsigli sulla Mara di Ams.Ciao!

the yogi ha detto...

paolo, è la pratica che porta alla perfezione, si dice, ma forse è riferito solo alle cose che ci piace fare davvero... :)

ciro, tranquillo, è solo una pausa... ;) per i dettagli ti rimando ai post precedenti.....

mjaVale ha detto...

chissà perchè quado dobbiamo rinunciare a qualcosa per forza, la privazione assume una piega ancora più fastidiosa...
Purtroppo non ho mai fatto nessuno sport in maniera "seria", ma sempre un pò di tutto: un anno atletica, uno pallavolo, uno danza...
Mi spiace molto non aver imparato a notare da piccola: imparare una buona tecnica da grande non è facile, ci sto mettendo tanto impegno...
ma tu col nuoto nessuna scintilla d'amor? lo trovo ideale per "immergermi" nei miei pensieri, in me stessa...

er Moro ha detto...

..beata l'agnuranza quanno se sta bene de mente, de core e de panza..
è tanto triste qnt vero!
Metti un freno alla tua mente e vedrai sfociare le sue potenzialità in un solo obiettivo!
ps:
me sa che la devo applicà pur'io sta teoria

the yogi ha detto...

vale, secondo me succede quando riponiamo un eccesso di aspettativa (in qualcosa o qualcuno): venendoci a mancare ci sentiamo destabilizzati... sai l'ironia? nuoto benissimo da sempre, in maniera del tutto spontanea.....:)

maurè, ehi, ma è bellissimo sto detto... si adatta perfettamente agli italiani! ;D me lo rivendo.... la mente è come un bambino viziato e capriccioso: vuole tutte le attenzioni! bisogna educarsi....

TylerDurden ha detto...

BELLA LA PROFANA SINDONE SUL COFANO, A CHE EPOCA RISALE? :p

theyogi ha detto...

tyler, trattasi della sindone aprocrifa: recenti ricerche effettuate col metodo del carbonio 14 le farebbero risalire alla seconda metà.... del mese scorso (non è piovuto per settimane)!

Nerry ha detto...

La ricerca ci conduce per molti anfratti... la curiosità ci stimola a diverse esperienze... quando ci voltiamo indietro ed osserviamo i percorsi sui quali ci siamo cimentati non guardiamoli con rammarico... ricordiamo il bello che ci hanno lasciato con il sorriso sulle labbra!!
Qualche momento alla rifusa...
Pesca, scacchi, nuoto, running, tennis, montagna in diverse salse estive ed invernali passando anche una decina d'anni da volontario del soccorso alpino, subacquea, pallavolo da allenatore che pratico tuttora con grosse soddisfazioni...
alcune di queste cose le faccio ancora, se posso non rinuncio a nulla.... la curiosità e la voglia di nuove scoperte mi fa da guida!!!
Io tutto questo lo chiamo... vivere!!!

theyogi ha detto...

nerry, noto che - in quanto spirito inquieto - sono in buona compagnia: hai un curriculum di tutto rispetto.... :D d'accordo su tutto, infatti rimpiango solo... le cose che NON ho fatto!

Anonimo ha detto...

Nice dispatch and this post helped me alot in my college assignement. Gratefulness you as your information.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti