27 aprile 2009

voi che fate il 18 ottobre? noi si va ad AMSTERDAM!


















è ufficiale, mi sono appena iscritto alla maratona! ancora non riesco a credere come mi sia stato tanto facile e naturale farmi coinvolgere dall'iniziativa di Ezio e Franca.... e si è appena aggiunto anche Michele! certo, la capitale olandese è da sempre una delle mie mete più ambite (ma non per i motivi che pensereste :/), mi ero cmq ripromesso di correre la prox solo tra altri 4 anni: troppo lunga e impegnativa la preparazione, mi dicevo.... ma eccomi pronto a rimettere in discussione le mie stesse scelte e persino a ritoccare l'ormai datato PB di 3:50 e spicci di Lisbona 2004 (e poi il Fat mi ha lanciato una sfida a distanza che non posso ignorare :)).... con la mezza di Roma del 20 giu inizierà la marcia d'avvicinamento alla mia IV maratona, e che iddio sarvi oggnuno!
ah, per chi volesse c'è anche la mezza... per info contattate Ezio :)

26 aprile 2009

Sulle orme di Enea


















nessuna deriva mitologica, per quanto suggestiva, solo una gara in quel di Pomezia caldeggiata dal buon FabioG in qualità di residente ed assiduo partecipante.... seguendo la mia (recente) propensione alle gare inedite, eccomi approdato a questa classica dell'agro pontino, quest'anno con un nuovo e naturalistico percorso che dal centro storico si snoda verso la riserva naturale del "Parco della Sughereta", dove trova sede anche il campus universitario, per poi tornare al punto iniziale....
secondo copione partiamo (io, Rob e Luna) dal fondo: nella prima metà, prevalentemente in discesa e col tracciato che di fatto diventa un cross (roba da trabuco), si procede piuttosto 'allegrotti'..... poi quel muro! un'arrampicata che costringe a camminare la maggior parte di noi, il preludio ad un finale in leggera ma costante salita, dove inevitabilmente perdo qualcosa della mia baldanza iniziale..... ma stikatzi (per dirla alla romana), sono cmq contento delle belle sensazioni e per il valore intrinsecamente allenante del mio sforzo... :)
per quel che vale (in gare come questa e per un tapascione alla riscossa), il garmin riporta 10,54km alla media di 4'48.... e adesso aspettiamo news da Padova, là si che soffrono!


















Gino (fresco della '50km di romagna'), Fabio, Roberto (la mia lepre), io (con i capelli sempre più a katzen) e FabioG, tutti probabili compagni per il viaggio ad Amsterdam dell'ott prox.....

25 aprile 2009

ma... oggi è s.marco!

naturalmente si scherza, per non dimenticare e per continuare a resistere.....

23 aprile 2009

cross-training: lo praticate?

LAI-FIS-NAU! e se lo dice lui..... :)
l'alternativa era anticipare il LL previsto per domani, ma la pratica mi ha dimostrato che la seduta (di cross-training) risulta più efficace se svolta prima di una corsa lenta.... oggi dunque nessuna concessione alla pigrizia: nonostante la bella giornata invogliasse a stare all'aperto, come da programma ho adempiuto alla mia tanto noiosa quanto utile sessione di rowing (canottaggio indoor), da svolgere disciplinatamente... davanti alla tv!
per via di qualche infortunio che in passato mi ha costretto allo stop, nel tempo sono diventato, mio malgrado, un seguace del cross-training e specificamente del rowing, avendo individuato in questa attività l'ideale complemento alla corsa: impagabile il lavoro a cui sottopone i gruppi muscolari del tronco, le braccia e naturalmente le gambe.... spiegazioni più approfondite si trovano facilmente in rete, per quanto mi riguarda posso testimoniare della sua efficacia, avendolo poi integrato col discusso metodo FIRST (corri meno, corri meglio) che mi ha condotto a concludere, seguendo una tabella di 16 settimane, la maratona di firenze del 30 nov scorso in 4:06:14 - il sistema consiste in 'appena' tre sedute settimanali specifiche di running intervallate da due di cross-trainig - ma voi, in definitiva, lo trovate utile?

21 aprile 2009

mi scappa la... chicca!

si commenta da sè: una cosetta per sorridere, di quelle che t'arrivano per email spedite dall'amico, che l'ha ricevute dall'amico, che......
[per ingrandire fai click sull'img]
ah, giusto perché, in fondo, un blog è anche un diario, ne approfitto e prendo nota dei 10km di medio con qualche allungo finale corsi oggi pomeriggio....

19 aprile 2009

Vivicittà Roma

hmm, tutte le previsioni sono pessime... Roberto, domenica regoliamoci di conseguenza: dovesse piovere, quei 12km li corriamo a ostia, magari nel pomeriggio!
così ci eravamo lasciati, venerdi, con l'amico che avevo convinto a tornare alle gare dopo due anni di lontananza per varie vicissitudini.... stamane, nonostante un cielo di cemento che sembrava prossimo a collassare sotto il suo stesso peso, clamorosamente, il tempo ci grazia! si arriva con discreto anticipo, tanto da espletare senza fretta le solite formalità, salutare amici come Fausto (il presidente degli 'orange' di Colonna, accorsi in massa), e scaldarsi con tutta calma..... nel frattempo ecco altra gente, molta ma non tanta quanto mi aspettavo (634 in tutto), evidentemente giove pluvio ne ha spaventato parecchi.... allo sparo partiamo dal fondo (come sempre quando corro con Luna), quindi lentamente risaliamo la folla dei concorrenti: sono 12km di saliscendi in due bellissimi giri (terme di caracalla, c.colombo, mura aureliane, piramide, aventino, ecc).... vi risparmio dettagli che annoierebbero anche me, l'idea è di sfruttare il tracciato ondulato per un allenamento in progressione, ma avevo dimenticato quanto fosse competitivo Roberto (nonostante gli acciacchi) con un numero sul petto! non facciamo che superare, soprattutto in salita (merito dei trail?), un simile crescendo è per me raro e quindi entusiamante.... al secondo giro rompiamo gli indugi e acceleriamo persino, sono al limite ma stringo i denti, quando mi ricapita?! all'ultimo km viaggiamo a 4.10 e nella discesa finale tocchiamo i 3.50.... perfida 'sora assunta' dove sei adesso(?), che ti strappo quella bandana con lo spostamento d'aria!
il responso finale racconta di 12,36km a 4.50 di media, numeri che faranno sorridere qualcuno ma che in queste circostanze, considerato che mi sento/reputo al 70%, hanno il sapore di una vittoria..... grazie Robby! ;)

ps: nel frattempo a ostia, ironia della sorte, sta venendo giù 'comediolamanda'....

16 aprile 2009

eccolo!

[fai click sulla foto segnaletica per ingrandirla]

  • Nome: Giancarlo (janko) Pelliccia alias RunnerBlade
  • Provenienza: Berlino - Roma, via Springfield
  • Razza: hirsutus corritore optimus
  • Segni particolari: blogger loquace dalla battuta 'tagliente'
  • Direttive: mandato di cattura internazionale, con rimpatrio immediato (anche malconcio purché vivo)
  • Ricompensa: colletta organizzata dagli 'italian blogtrotters'
  • Note: da mesi il sospetto impazza per il web, in evidente stato confusionale, farneticando di una maratona sotto i 200' - non è pericoloso ma va assecondato.... e incoraggiato!

13 aprile 2009

....e sette!


















lo sò, la foto è pessima, ma rende bene l'idea.... come per quel tale, probabilmente la corsa è solo un alibi per comprare scarpe!
avete mai sentito di quella scuola di pensiero per cui ad ogni minimo 'disagio' si reagisce con un diverso assetto posturale? perché, almeno in parte, potrebbe spiegare questa ricerca maniacale della scarpa perfetta..... considerando che due paia sono ormai da rottamare e altrettanti li uso per il trail, ne restano cmq altri tre da avvicendare: per un pò starò alla larga dai quei 'postacci' che le vendono....

dall'alto: ASICS nimbus 9, Salomon xa pro, NB 1063, ASICS trabuco, NB 755, ASICS gel stratus, Mizuno wave ultima

[nota a margine] stamane uscita di buon'ora col gruppone delle feste, quasi 13km corsi in progressione con la mente alle prox gare.... sensazioni ottime, continuate anche a pranzo: 'sta pasquetta è coincisa con un compleanno e relativi festeggiamenti in trattoria.... che ne parliamo a fare?! BUUURRP! ops, scusate...... :/

11 aprile 2009

Caffarella Cross e altro

assolutamente non prevista questa garetta prefestiva di 6,5km nello stesso bellissimo parco che ci ha visto protagonisti dell'appiarun, stavolta in compagnia della mia Luna che si è divertita più di chiunque....
avevo in programma una corsetta senza pretese e con la scusa di accompagnarci un amico ne è uscito quest'ottimo allenamento su di un percorso ondulato del tutto impensabile a ostia.... come sempre un valore aggiunto l'abbracciare personaggi vecchi e nuovi: oggi ho conosciuto (anzi, lui ha ri-conosciuto me) il mitico marcaurelio (alias marco bucci di strada facendo....)! infine, parte dell'iscrizione sarà destinata all'abruzzo, un motivo in più per correre questo bel pomeriggio di sport e solidarietà....

ps: da laico radicale vivo le ricorrenze religiose come un fatto interiore, scevro di ogni ritualità: ma se malgrado tutto festa dev'essere, allora che pasqua/resurrezione sia, per tutti noi......

09 aprile 2009

ho visto piangere mio padre....

un vecchio 'semplice e profondo', d'una tenerezza disarmante, che nonostante i suoi tanti (ma tanti) malanni, resta ostinatamente aggrappato alla vita....
guardava le immagini dell'abruzzo in ginocchio: forse senza neanche coglierne l'enormità, forse presagendo la fuggevolezza del tempo, forse grato per la bellezza dei giorni cmq vissuti, forse per la rabbia e la frustrazione che solo l'impotenza sà suscitare.....
posso fare qualcosa per te, gli ho chiesto asciugandogli il viso e stringendomelo al petto.... "niente di più", mi ha risposto, sorridendo col suo sguardo chiaro e lontanissimo.......

06 aprile 2009

proloterapia: seconda infiltrazione

seconda e ultima, seddiovuole...... l'approccio è sempre lo stesso: seduta di tecar per predisporre la parte, seguita dall'infiltrazione di glucosio - in realtà, una tecnica relativamente nuova solo in italia, se ne parla in questo sito - è vero, nulla di trascendentale (a parte un ago da cavallo che ti dilania i tendini ;D) ma nondimeno efficace, almeno sin'ora!
ribadito il divieto di assumere qualunque antinfiammatorio (che cmq non mi occorre), e lo stop di 3 gg con successiva ripresa a giorni alterni.... e se proprio dovesse servire, giusto una tecar al mese di 'mantenimento', questo è quanto....

[ f o r z a _ a b r u z z o ! ]

05 aprile 2009

AppiaRun

con una giornata così bella a malincuore decido di lasciare a casa la mia Luna, ma in un marasma di 3mila persone (poi risultate 2336 effettive) c'è il serio rischio di fare cadere qualcuno...
all'appuntamento delle 8:30 trovo solo gianco (il Blade) e marco (MFM), un saluto veloce e via a cambiarsi, ci si ritroverà poco dopo, con la speranza di incontrare qualche altro blogger..... macché! in compenso ritrovo e saluto un sacco di vecchie conoscenze, il lato sociale del running, si converrà poi con marco.... lui è uno di quelli che hanno da dire più di quanto scrivano, e questo mi piace molto.... ci si scalda insieme chiacchierando e cercando in giro - allo start incontriamo finalmente Francorre, si stabilisce di gareggiare insieme - partiamo molto lentamente: il Blade, che arriva dalle retrovie, ci affianca quasi subito e, giustamente, ci sbeffeggia allontanandosi..... :)
sulla gara non c'è molto da dire, bisogna correrla... tra il selciato dell'appia antica e il parco della caffarella, è bella come la ricordavo, più faticosa, però! a quella che doveva essere l'ultima, fatidica, salita prima dell'arrivo, per motivi logistici sono stati aggiunti 2,5km, ancora di saliscendi! inutile dire *quanto* quest'ultimo tratto sia stato selettivo per molti di noi.... si arriva cmq alla fine (il mio garmin segna 12,7km), contento soprattutto per le sensazioni positive che ricevo da ogni fibra, era infatti una sorta di test (rivelatosi positivo su tutti i fronti) in vista della seconda seduta di fisioterapia che mi attende domani...
prima di rientrare riesco a salutare solo gianco, con franco ci sentiamo poi per telefono, riepilogando e lasciandoci con un'ultima considerazione: per la particolarità del tracciato, è una gara questa che andrebbe considerata una 'urban-trail' a tutti gli effetti.... e ci diamo appuntamento all'ArcheoRun del 3 mag....

NB. ho rivisto e corretto la distanza, il mio garmin và benone, la mia memoria un pò meno....

04 aprile 2009

"da zero a dieci"

intanto: non è una recensione ma un consiglio....
non so voi, ma a me piace passare il sab pomeriggio in intimità, piuttosto che perdermi nel traffico o dentro l'ennesimo centro commerciale.... oggi mi è finalmente 'capitato' il secondo film di L.Ligabue - una storia di amicizia, running e blues - dove i protagonisti quasi 40enni, tra ricordi e speranze, fanno il bilancio della loro vita dandosi i voti....
disilluso e poetico, lo suggerisco soprattutto a chi non ha mai smesso di sognare, poi mi dite, da zero a dieci, quanto vi è piaciuto......

03 aprile 2009

quando il gioco si fà duro....

i duri usano l'olio di semi di lino! e non c'è capello ribelle che tenga! >:(

02 aprile 2009

la mia tabella katzen

adottata dai runners più creativi, oramai spopola anche tra i bloggers nostrani.... in questo particolare momento ho trovato il giusto equilibrio, tra forma e recupero, con tre sedute settimanali (fatte in progressione) più una quarta di cross training che, in questo caso, sono 40' circa di rowing (a mio modesto avviso l'ideale complemento del running, per lavorare anche col tronco e per rafforzare le gambe)..... ora, partendo dalla Dom, tradizionalmente dedicata al LL (quando non si gareggia), in che modo usereste/usate le due uscite rimanenti?
intanto che ci pensate vado a farmi un'oretta sul lungomare..... :)


01 aprile 2009

auguri FabioG


















magari lui non ci tiene particolarmente ma a noi piace ricordarcene.... e non è un pesce d'aprile! :)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti