15 settembre 2009

'Compagno di sbronze'

Così m'ubriacavo ogni sera dopo il lavoro, da solo, a casa mia, e mi restavano abbastanza soldi per un sabato pomeriggio ai cavalli, e la vita era semplice e senza troppe pene. Forse senza troppe motivazioni ma la fuga dal dolore era una cosa abbastanza ragionevole. Incontrai Jeff subito dopo. Anche se era più giovane di me, riconobbi in lui un modello di me stesso più giovane.


ps. infatti... assolutamente nulla a che vedere con quanto leggo di solito, ma per questo indispensabile, l'eccessivo Bukowski: fosse non altro per il contraddittorio! 'nudo e crudo' come quasi mai riesco ad essere (senza dovermene poi pentire)....

15 commenti:

kaiale ha detto...

grandissimo libro!!!!!!

er Moro ha detto...

voi mi dovete spiegare dovete trovate il tempo x leggere! :( MAH

stoppre ha detto...

un libro che m'ispira. quando ho vissuto da solo, adoravo lordarmi e magnare come un porco, un pacco di tortellini rana e oltre mezza bottiglia di vino, sparivano in 20 poco più di 15 min. poi c'era il dolce, kinder pingui al cocco ( 3 o 4..), pesavo 85-86 kg. fisicamente mi facevo male, però lo spirito godevaaaa, inutile negarlo

Anonimo ha detto...

ma chi te l'ha consigliato???
questo libro mi folgorò 22 anni fa, una bibbia pagana divertentissima ma a tratti incredibilmente profonda.
ho tutti i libri di buk, è uno dei miei maggiori maestri.
luciano er califfo.

Fatdaddy ha detto...

Ho scoperto Carletto recentemente, in colpevole ritardo, ma sto rimediando...(io l'adoro!)

Alessandro Grippo ha detto...

leggiti anche taccuino di un vecchio sporcaccione, spettacolare! altro che 100 colpi di spazzola...

Filippo ha detto...

Non avrei mai pensato di trovare tale citazione in un blog di runner! Grandissimo Bukowski!

Karim ha detto...

Bukowski... ho diversi libri suoi, e li leggo e rileggo periodicamente senza stancarmi mai. Ora vado subito a puntare qui cavalli!

Tosto ha detto...

sono cmq storie vere di vita, quelle che piacciono a me. Puoi condividere o meno ciò che ha fatto l'autore ma da lui puoi imparare sempre qualcosa.

the yogi ha detto...

-gente, ho una connessione di merda! rispondervi solo adesso non avrebbe senso....

GIAN CARLO ha detto...

Anche io l'ho letto con passione nei momenti di massima ribellione... ma è solo un caso, potre leggerlo con piacere anche oggi

Anonimo ha detto...

minkia!
ma allora lo conoscete tutti!
è un po' meglio di MANZONI, che ne dite?
"compagno di sbronze", "storie di ordinaria follia" e "taccuino di un vecchio porco" facevano parte della stessa raccolta di racconti. notevole anche "musica per organi caldi".
luciano er califfo.

stoppre ha detto...

non vengo più su stò blog, troppa cultura, io sono un incrocio tra un pastore da transumanza e uno di " lavori sporchi " di sky

Ezio ha detto...

...io come stoppre.....sigh sigh!

Marco Bucci ha detto...

Pure questo conosci....?!?!?
E vabbeh... proprio coincidenza d'amorosi sensi.... abbiamo molti lati in comune....poligoni o polimorfi....?!?!?
Senz'altro non amorfi...!!!

Ciao Marche'...stamme bene e ultima bene la preparazione per Amsterdam... ;D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti