25 agosto 2009

lo dico a Michele e poi basta....












km e km macinati sotto un sole spesso implacabile, quando non si ha una pineta a portata di mano o si battono percorsi alternativi.... ci vorrebbe almeno un maglia tecnica completamente bianca, mi dico.... vado da decathlon e me l'accatto: la trovo adidas, molto bellina ma un pò cara... vabò! è per una buona causa, mi dico.... da allora l'ho indossata spesso, fino a Dom scorsa, quando ho messo finalmente in relazione quei due fastidiosi sfregi sul petto (perfettamente simmetrici)... con le cuciture di questa stronzissima maglia! vatti a fidare, mi direte.....

ps. i 12km di CL oggi li ho corsi in maglia gialla (manco fossi al tour), sarà per questo che ho faticato tanto?!

20 commenti:

Fatdaddy ha detto...

Ok, come se non avessi letto! :)

Tosto ha detto...

la corsa è sofferenza, qualunque maglia tu metta. hai provato con la maglia della salute? quella è la più tecnica che ci sia :):)

Lucky73 ha detto...

Vedi perchè non prendo magliette di marca? :-))

Pimpe ha detto...

il fatto e' che le maglie devono essere aderenti e senza cuciture in quelle zone.. io son passato a scartare tutte o quasi le mie precedenti taglie M in favore delle S proprio per quel motivo... !

Paolo ha detto...

In allenamento kalenji docet! Dalla gara "corrilambro" poi tengo la canotta che era presente nel pacco gara! Bianca e smanicata...direi perfetta!

giovanni56 ha detto...

Eh si, non ci sono più i fisici di una volta... :)

Okkio, il giallo attira ... i moscerini ;)

er Moro ha detto...

deve far male...'zzarola! ;) tutto fa esperienza!

Sarah Burgarella ha detto...

Io ho un'abrasione da Camelbak sulla spalla destra che non ti dico... quasi un palmo di mano...

the yogi ha detto...

-fat, giuro che poi la smetto ;)
-tosto, pensare che un tempo si diceva: mai col sintetico!
-lucky, pimpe, paolo, ero andato proprio per una maglia kalenji, con la canotta non mi sento a mio agio... non c'ho er fisico! :D
-giovanni, diciamo che... cominciano a scarseggiare! :))
-moro, sara, sono esperienze anche costose, che purtroppo finiranno in fondo al cassetto... :/

Furio ha detto...

Quando la metti la prima volta (ed anche le seguenti..) devi togliere gli spilli, non soli il celofan ed il cartellino.

the yogi ha detto...

furio, averti conosciuto prima..... :)

Mathias ha detto...

io mi rigo a sangue con le canotte..capisco le sofferenze di quei segni da te immortalati. Potresti prenderla come una forma di espiazione..

Miticojane ha detto...

la maglia è una scusa, non vuoi dire chi ti ha graffiato, che giochi pratichi ahhhhhh,
la maglia tecnica deve essere sempre aderente, proprio ieri sono andato a ricomprare la stessa maglia che ho perso in allenamento,
da quanto è aderente non riesco nemmeno a indossarla, però che figurino

MB ha detto...

Si, va bè, ma di che taglia l'hai presa quella maglia da lasciarti dei segni così? Non potevi prenderla un pò più abbondante? ;)

the yogi ha detto...

-math, così è stato... ma devo ancora capirne il motivo :)
-mitico, confesso che ho un pessimo rapporto col mio corpo, aderente non potrei mai....
-mb, la taglia è praticamente perfetta, anzi.... sono le dannate cuciture!

Marco Bucci ha detto...

... ed ho anche conosciuto un tipo che si metteva i preservativi nelle dita dei piedi per paura dell' adidas...!!! (battuta di Bisio se non ricordo male)

Evidentemente 'sta marca e' la pietra dello scandalo...!!!

stoppre ha detto...

le mie mette usate più volte, anche se lavate, ormai hanno un olezzo perenne di ascelle...

stoppre ha detto...

...magliette, non mette

the yogi ha detto...

-marcù, purtroppo non sempre il nome è sinonimo di qualità... ma quando impareremo?!
-stoppre, può essere anche utile: annunciano e segnalano il tuo passaggio! ;))

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti