02 agosto 2009

'EX'

è il titolo del film visto ieri, una commedia corale che racconta di rimpianti, rancori ed equivoci con un intreccio piuttosto stimolante, capace di rinfacciare quelle piccole accortezze che la monotonia del quotidiano, ahimè, ci autorizza sovente a rimuovere [nella foto la firstlady a proposito del suo ex].....













forse è da troppo che non m'innamoro e magari la colonna sonora ha montato la suggestione, ma cmq la pensiamo e di qualunque sesso siamo, la morale sembra essere sempre la stessa: né con loro né senza di loro..... che ne dite?

settimana 4/15
LUN. riposo
MAR. CL 12km 5'40 + AL 5x100
MER. riposo
GIO. CLS 10km 5'00
VEN. CL 10km 5'40
SAB. riposo
DOM. LL 21km 5'30... e finalmente la lancetta torna sotto gli 80kg!

17 commenti:

Michele ha detto...

Siamo animali sociali, abbiamo quindi bisogno di compagnia.....

Anonimo ha detto...

allenamenti: sei in carreggiata!
può anche darsi che la firstlady abbia in passato conosciuto quel tuo amico, fingendosi brasiliana.
luciano er califfo.

the yogi ha detto...

-michele, non saprei... gli orsi sono animali sociali?
-lucià, una progressione regolarissima: addirittura abbiamo finito a 5'00.... pure troppo!

Nicole ha detto...

Oggi forse riesco a lasciare un commento...è vero, niente è per caso, ma anche per caso.

Io mi vedo in compagnia , mi piace avere un uomo intorno.Ma ciò non significa che mi accontenterei di un uomo qualsiasi.

Si soffre tanto per amore alle volte, eppure dopo, molto dopo avvertiamo sempre la necessità di amare ed essere amati. E al diavolo gli ex...se sono ex, ci sarà un motivo.
Niente è facile...ma percorrere in due il cammino della vita è tutta un'altra cosa.

Mathias ha detto...

quoto ciò che dice Michele..
e..Le sofferenze della vita son più sopportabili se hai qualcuno con cui condividerle (così come le gioie sono più belle).

Fatdaddy ha detto...

In due è sicuramente meglio. Ma se due vuol dire riesumare storie passate, no grazie. Meglio soli.
Volto in avanti, senza voltarsi troppo indietro, e via!

MFM ha detto...

E' dal 1992 che vivo sempre con la stessa persona. Onestamente non saprei immaginarmi con altre. Eppoi siamo entrambi un po' orsi, non amiamo molto stare in gruppo, ci bastiamo e avanziamo.
Io all'uomo come animale sociale ci credo fino ad un certo punto, se la compagnia non soddisfa molto meglio stare da soli.

Marco Bucci ha detto...

Che l'uomo non sia un'isola mi sembra scontato... basta che su quella terra non ci sia un via-vai continuo...!!!
Ho da poco festeggiato le nozze d'argento e vivo con mia moglie da oltre 30 anni.... ma in fondo non e' malaccio, perche' la vita in due e' un compromesso continuo e basta che sia io che lei ci si sappia fermare quel tantino prima della frizione... Ovvio che invariabilmente ogni tanto qualche bello scazzo col muso relativo per un po' di quarantena ogni tanto succeda... basta mettersi alle spalle tutto cio'.
Comunque... chi sa se la firstlady e' andata a finir meglio... vorrebbe dire che Obama e' veramente super....!!!!

the yogi ha detto...

hmm, mi pare che, con qualche legittima sfumatura, siamo più o meno tutti d'accordo.... eppure Tutto scorre e cambia, rimodellandosi continuamente, e troppo spesso ci disorienta al punto da rimettere in discussione le nostre certezze.... mi chiedo fino a che punto sia più giusto concedersi a questa rivoluzione piuttosto che restare (ostinatamente) legati a qualcosa che sentiamo non appartenerci più......
ps. obama è un grande, in tutti i sensi! :)

Master Runners ha detto...

Forse è meglio chiedersi .....perchè non mi appartiene più?

Anonimo ha detto...

allora è un post serio!
io ho bisogno di entrambe le cose: compagnia e solitudine, dovremmo trovare (o ritrovare) una struttura sociale che non ci obblighi a una scelta forzata e drastica e a delle rinunce. ci vorrebbe la coppia part-time.
riguardo le ex, dissento da nicole, brutta cosa odiare il passato, io guardo il bicchiere mezzo pieno: se con una ex ci sono stato, doveva avere molto di positivo, tutte le mie ex hanno un cantuccio nel mio cuore (cuore enorme... da maratoneta). chi sputa nel piatto in cui ha mangiato mostra scarsa cultura gastronomica.
luciano er califfo.

the yogi ha detto...

uh, il coraggio di non conformarsi e trovare chi la pensa come noi... mica facile!

GIAN CARLO ha detto...

E' un post troppo serio per sporcarlo con la solita cazzata... Marco ciao e vaaaaiii !

Pimpe ha detto...

e' il carattere che ci frega .. ognuno ha le sue esigenze e i suoi spazi e al giorno d'oggi e' difficile conciliarle con altri.. io faccio i salti mortali e pensieri di "liberta' " in parallelo; finche' tengo...!
poi, portare il nostro cuore in un qualche rifugio per sentirsi voluti e amati e' non solo normale ma e' una cosa insita nella nostra natura (per fortuna)..
in bocca al lupo ! ;-)

the yogi ha detto...

-janco, 'post serio' con quella foto? :)) ma va va....
-pimpe, in quel 'conciliarle' sta tutto il nocciolo della questione... un mare di possibilità ;)

Pimpe ha detto...

@yogi: esatto .. e' proprio li il segreto e il difficile equilibrio ;-)

MB ha detto...

Per questo sono convinto che sia molto importante avere tante amiche...l'amicizia è il rapporto amoroso più bello che ci sia, che ti garantisce momenti di compagnia come di solitudine! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti