16 agosto 2009

era: non ditelo ad Alvin.... ma Fat mi ha preceduto!

Tra bufalo e locomotiva la differenza salta agli occhi:
la locomotiva ha la strada segnata,
il bufalo può scartare di lato e cadere.
Questo decise la sorte del bufalo,
l'avvenire dei miei baffi e il mio mestiere.












meglio dunque restare bufalo, sempre, anche a costo di farsi del male? questo l'inquietante interrogativo di un bufalo che, ironia della sorte, è salito sulla locomotiva e non si decide più a scendere....
di più: quanto siamo onesti con noi stessi quando ci ostiniamo, nonostante tutto ci suggerisca il contrario, a ripeterci stancamente/stoicamente (non parlo necessariamente di running) combattuti tra routine/grigiore e reale desiderio/passione?
la foto mi ritrae in spiaggia, dopo il sofferto LL di stamane, mentre cerco risposte alle mie domande....

settimana 6/15
LUN. riposo
MAR. CL 12km 5'40 + AL 5x100
MER. riposo
GIO. CLS 12km 5'15
VEN. CL 8km 5'40
SAB. riposo
DOM. LL 30,63km 5'40.... bello correre sulla ciclabile lungotevere, ma d'estate presenta due problemi: troppo soleggiata e poche fontanelle! °_°

14 commenti:

Gianluca Rigon ha detto...

31Km con questo caldo ! Bravo veramente....Per il resto della riflessione.....troppo caldo !

Anonimo ha detto...

potevi pure usare cappelli più piccoli...
luciano er califfo.

Anonimo ha detto...

ma ndo stai, all'"harem der divino"?
er califfo.

Alvin ha detto...

Sei stato fin troppo ottimista sul diametro del cappellino... non vedi che ti scende sul collo?
Ottimo espediente per cancellare il segno della canotta da running!!!

Sulla storia del bufalo e della locomotiva...ero sul treno e a leggera m'è venuto sangue dal naso e son sceso alla prima fermata.

Fatdaddy ha detto...

Certo che il segno del costume non si può vedere, esteticamente inacettabile: a quel punto, prendi il coraggio e fatti una tintarella integrale e via!

Sensazioni da criceto, che corre come un matto sulla sua ruota convinto di andare chissà dove ed invece è sempre lì? Gesti che si ripetono alla noia, sacchi di tempo sprecato in tediose reiterazioni quotidiane, soffocamento e mancanza d'ossigeno causati dal grigiore della routine?
Mi capita spessissimo, il più delle volte avviene quando perdo di vista l'obiettivo, quando non sono focalizzato sul traguardo (e non parlo solo di corse, come te...).
A quel punto, di solito, sclero, smoccolo al cielo, fanculizzo il mondo, mi fermo, prendo fiato, respiro...e torno sul punto mirato, sino alla successiva crisi! :)

Ciccò.rre ha detto...

... devi farmici pensare, non sono così immediato ...

the yogi ha detto...

-gian, in effetti la riflessione nasce dopo i 30 km sotto il sole: il cervello era in pappa.... :)
-lucià, potrei non essere il tizio in foto, dimentichi con chi hai a che fare..... ;)
-alvin, senza ottimismo non infilerei nemmeno le NB! :)) ehm, magari io scendo alla prossima.....
- fat, ma se ho persino il segno dei calzini... :D questo è il punto: se siamo nati uomini e non criceti dev'esserci un motivo che va oltre le spiegazioni.... ma che te lo dico a fare!? ;))

the yogi ha detto...

ciccò, ho corretto dopo il tuo commento.... prenditi tutto il tempo che ti serve ;D

Lucky73 ha detto...

31K?! Azz....sei un masochista di qs tempi....
Ma il cappello lo riempi tutto??? :-)))

bressdicorsa ha detto...

ehehehe fantastica la foto,complimenti per il lento lungo,da vero runner cattivo come la muerte,nn molli di 1cm.grandissimo

Stefano ha detto...

Giravamo come matti per Roma e non ci siamo incontrati!La prossima volta che vieni a Roma a correre fammelo sapere, almeno un pezzo ce lo facciamo insieme.

the yogi ha detto...

-lucky, macchè.... tutta propaganda! ^^
-bress, già, determinato e cojone.... sei mesi di vita m'è costato ;))
stefano, tu a 5'40 non ci scendi neanche le scale.... ma grazie per la proposta :D

Francorre ha detto...

Siamo uomini o caporali ?
Siamo locomotive su binari o navi in mezzo al mare ?
Siamo criceti o lemmings?
Questo è il dilemma che dilania l'anima (ma esiste ?) di ogni uomo, soprattutto chi si cucca 31 Km sotto il sole. Saluti agostani.

the yogi ha detto...

franco, senza dilemmi non saremmo uomini.... certo, d'agosto meglio il cocomero sulla spiaggia! ;))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti