05 luglio 2009

sognare forte porta lontano





















fateci caso: s'innalza la nostra soglia di 'resilienza' e con essa l'abitudine, perniciosa, all'effimero.... come equilibristi sul quel filo ormai logoro, torniamo stanchi ai soliti cerchi, ora più numerosi!, per le nostre incompiute acrobazie.... sempre più difficile, siore e siori! ma, sorprendentemente, ci scopriamo cmq all'altezza, quasi non possa accaderci nulla che non siamo effettivamente in grado di affrontare... proprio non possiamo imparare o ci piace troppo giocare?


oggi 13km di CL con un amico (auguri Marché!) mentre avrei voluto scrivere dell'Alba Fucens Trail (AQ), bellissima gara che inseguo già da un pò ma che non riesco ancora a correre.... stavolta a fermarmi è stata (anche) la prudenza: in settimana inizio la mia tabella e non posso permettermi nessun passo falso (quel piccolo fastidio poteva degenerare), con la testa sono già ad amsterdam! intanto domani prima seduta dall'osteopata, vediamo un pò....


ps: certo che se la gara fosse stata più vicino, hmmm..... :]

17 commenti:

Ezio ha detto...

con la grafica sei forte.....mmmmmm me devo impegna'....

er Moro ha detto...

vero, si, siamo sempre + resilienti!!!

Furio ha detto...

I sogni sono sogni caro Yogi.. e poi il tuo è un bel sogno che comprende tante cose, non solo 42km.
In bocca al lupo per domani..
ciao

GIAN CARLO ha detto...

Comiciamo a pensare 2 cose... la prima è che volere è potere... e la seconda detta da un mio grande amico filosofo è che... o in questa vita o mai + :-)

the yogi ha detto...

-ezio, grazie assai... almeno in quella! :)
-moro, si ma.... a che prezzo?!
-furio, sfuggevole la meta: meglio sognare per tappe, altrimenti divento matto completamente....
-janco, già, più facile a dirsi... ma che gentaglia frequenti? :D

stoppre ha detto...

che stracazzo vuol dire resilienza ??? :-(((
mi fai morire sempre dal ridere con ste vignette, SPETTACOLARI.
ma la foto te la sarai mica fatta da solo ?

Lucky73 ha detto...

Adoro il termine resilienza ....
Si può interpretare in tanti modo io psicologicamente lo intendo come superamento delle avversità.....

Tosto ha detto...

concordo con Giancarlo o in questa vita o mai più e aggiungerei ora e non dopo.

Anch'io di carattere sarei prudente ma ho imparato a osare di più. E ogni anno che passa sempre di più.

the yogi ha detto...

-stoppre, dunque non hai ancora letto trabucchi....
http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__resisto_dunque_sono.php
...piccole magie del fotomontaggio ;)
-lucky, infatti! immagino che ognuno gli attribuisca il significato che gli è più congeniale: in questo caso pensavo ad un adattamento alle avversità....
-tosto, per citare gli antichi: hic et nunc...

Alessandro Grippo ha detto...

Resilienza: capacità di resistere allo stress....mica ci manca a noi questa, vero yogi?

p.s. la foto non è delle migliori se vuoi conquistare le ammiratrici

the yogi ha detto...

-alex, ma chi c'ammazza a noi...!? piuttosto, sulle foto sei l'ultimo che può dare consigli ;))

Michele ha detto...

Hai già cominciato ad usare i prodotti tipici di amsterdam forse ?

FabioG ha detto...

Il tiolo del post ha dei chiari riferimenti Marzulliani... La vita è un sogno o i sogni aiutano a vivere meglio? Mah... io la vedo più semplice: CARPE DIEM e basta!

the yogi ha detto...

-michele, no dai, si vede tanto...?? ^^
-fabio, il carpe diem è implicito, nessuna incongruenza.... ma marzullo mai!! ;)

Sarah Burgarella ha detto...

Bellissimo titolo! Concordo in pieno! :-) Bye by il Geco

Nicole ha detto...

Sei un attore mancato. Simpaticissima vignetta!

the yogi ha detto...

sarah, nicole... sto ancora sognando? troppi complimenti, finirò per montarmi la testa.... :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti