23 aprile 2009

cross-training: lo praticate?

LAI-FIS-NAU! e se lo dice lui..... :)
l'alternativa era anticipare il LL previsto per domani, ma la pratica mi ha dimostrato che la seduta (di cross-training) risulta più efficace se svolta prima di una corsa lenta.... oggi dunque nessuna concessione alla pigrizia: nonostante la bella giornata invogliasse a stare all'aperto, come da programma ho adempiuto alla mia tanto noiosa quanto utile sessione di rowing (canottaggio indoor), da svolgere disciplinatamente... davanti alla tv!
per via di qualche infortunio che in passato mi ha costretto allo stop, nel tempo sono diventato, mio malgrado, un seguace del cross-training e specificamente del rowing, avendo individuato in questa attività l'ideale complemento alla corsa: impagabile il lavoro a cui sottopone i gruppi muscolari del tronco, le braccia e naturalmente le gambe.... spiegazioni più approfondite si trovano facilmente in rete, per quanto mi riguarda posso testimoniare della sua efficacia, avendolo poi integrato col discusso metodo FIRST (corri meno, corri meglio) che mi ha condotto a concludere, seguendo una tabella di 16 settimane, la maratona di firenze del 30 nov scorso in 4:06:14 - il sistema consiste in 'appena' tre sedute settimanali specifiche di running intervallate da due di cross-trainig - ma voi, in definitiva, lo trovate utile?

20 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Non lo pratico e credo di farlo male.
Un vero guerriero della luce dovrebbe farlo siempre !
Sono certo che farai bene.

Ezio ha detto...

Non so'...
la mia mail e' ezietto33@yahoo.it
forse ci riusciamo.

the yogi ha detto...

@janco, avevo già colto traccia di te in un paio di commenti... intanto: bentornato!
@ezio, ci sentiamo per email, sono ottimista.....

MFM ha detto...

Interesting...
Oggi al campo ne parlavo con quello che ultimamente è il mio compagno di allenamento, è un atleta esperto e ha qualche anno più di me. Anche lui conveniva nel fatto che bisognerebbe alternare qualcosa di diverso soprattutto per potenziare il resto del corpo.
Il rowing che proponi è davvero interessante. Mò m'informo quanto costa un fresco simile...

the yogi ha detto...

marco, ci sono di tutti i prezzi, quello che presi io ha la resistenza magnetica (niente leve ne molle), somiglia a questo....
http://www.fitnessboutique.it/dynamic/page/catalogue/product.aspx?ref=STR86905_2&aff=kelkooit_9&xtor=AL-3&filedate=20090422&from=kelkoo

Marco Bucci ha detto...

...!! Nun me impiccio....!! Io sono come Pierino a perdifiato.... basta che corro...!!

Ciaooooooooooooo

Fatdaddy ha detto...

A me il metodo FIRST mi aveva (e in fondo mi ha tuttora) "intrippato", mi son letto pure tutto il librone in lingua originale con la convinzione di fare duathlon...poi mi son reso conto che le uscite in bici, fatte ad un certo livello di km, sono più impegnative (in termini di preparazione, ore da dedicarvi) alla corsa ed allora, per ora, resto fedele alla corsa tout court.
Ma magari, con la preparazione estiva, non escludo di crosstrainare...

Fatdaddy ha detto...

...e buonanotte alla grammatica! Sorry! :|

the yogi ha detto...

fat, a me... mi piace la grammatica creativa! ^^

Lucky73 ha detto...

Ma cosa guardi davanti alla TV mentre fai Rowing??? Le partite della Roma? :-))

the yogi ha detto...

lucky, per carità, era solo un modo per dire 'mai rimandare'....:) mi accontento del suo famoso (e unico) aforisma, chi la regge una partita intera?!

La Polisportiva ha detto...

la corsa coinvolge poco la parte alta del corpo. Per una questione di completezza, credo che qualcosa per le braccia faccia bene; che cosa...de gustibus!
molto interessante l'articolone del rowing-running

the yogi ha detto...

poli, braccia, ma anche schiena, spalle, addominali, glutei.... più in generale vengono allenati i muscoli di 'trazione' del tronco/braccia e quelli di 'spinta' delle gambe....

Michele ha detto...

Hai una vasca così grande a casa ? :)
Io questa settimana crosso traingo così:
Mar corsa
Mer nuoto
Giov corsa
ven nuoto (oggi)
Sab corsa
Dom vediamo il da farsi
se no tolgo 1 nuoto e metto MTB
Lo trovo utilissimo ti alleni comunque e nei periodi senza gare non appesantisci le articolazioni.

stoppre ha detto...

ultimamente ho ripreso la bici, per ora ne ho avuto solo giovamenti.
pensa che volevo fare e farò proprio un post sul mio nuovo tipo di allenamento, il first appunto, 3 di corsa a livello medio alto e 2 di bici o magari anche viceversa.
oltretutto mi sento molto più stimolato e meno annoiato.

the yogi ha detto...

pro e contro quindi.... sorprendente che si possa andare veloci anche con solo tre sedute di running.... c'è speranza per (quasi) tutti :)

stoppre ha detto...

il running da dipendenza..a volte ( a me capita ) si esce per non perdere l'allenamento e per non ingrassare ( pensa che per mettere 1 kg di grasso ci vanno 7 mila calorie in eccesso ), quando invece il corpo ti dice noooo.
il runner è un ossessivo-compulsivo di piccolo livello ...
con meno sedute sei più fresco e hai più voglia, quindi rendi meglio.
Certo non è oro colato, se vuoi andare a 3.30 al km va nen bin.

the yogi ha detto...

molto giusto... il fatto è che ci vogliono anni e spesso qualche infortunio per capire entro quali limiti conviene stare, per divertirsi restando in forma....

Marco ha detto...

Il FIRST mi aveva affascinato e l'avevo pure iniziato (troppo forte e con troppa pista con scarpe sbagliate... risultato: tendine d'Achille infiammato e saltati i programmi per due maratone, oltre a un mese di stop!). Il cross training pero' mi risultava difficile...
Inoltre un sacco di blogtrotters mi avevano convinto che alla fine la tabella FIRST ha effettivamente qualceh lacuna, soprattutto per il discorso kilometrico (pur capendo bene che uno dei capisaldi del metodo e' proprio il kmtraggio ridotto)...

Boh... insomma... alla fine ho deciso per qualcosa di piu' tradizionale (ma lo faccio solo in considerazione delle MIE esigenze e caratteristiche e anzi sono sempre curioso di vedere le esperienze altrui).

Buone corse!

the yogi ha detto...

sono d'accordo, ognuno deve assecondare la propria indole e, nel mio caso, le proprie possibilità.... benvenuto, caro omonimo ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

articoli recenti